diredonna network
logo
Stai leggendo: La Dieta dei Colori: Perdere Peso in Modo Sano

6 assurde diete del passato che fortunatamente non hanno preso piede

Da quella Vegana a quella Detox: le Diete più Diffuse Commentate da due Nutrizioniste

Dieta Lemme: una nuova moda o una vera filosofia alimentare?

Piperine forte: ecco proprietà reali e controindicazioni del famoso dimagrante

Digiuno Intermittente: Ecco Cosa C'è da Sapere e Perché Funziona!

Tutte le Soluzioni Brucia Grassi per Attivare il Metabolismo

Dieta Green Coffee: i Benefici del Caffè Verde

Addio Pancia Gonfia: Arriva la Prima Dieta "Scientifica", Ecco i Cibi da Evitare

Bikini Body Guide: Come Avere un Corpo da Favola in 12 Settimane

Dieta Kousmine: Cos'è e Come Funziona

La Dieta dei Colori: Perdere Peso in Modo Sano

Tra i vari modi per perdere peso, c'è ne è uno che gioca sui colori degli alimenti: è la dieta dei colori, un modo sano per eliminare i chili di troppo.
Fonte: web

Tra i vari crucci di una donna, c’è quello dei chili di troppo.

C’è chi si dedica a una sessione infinita di esercizi, tra sedute di crossfit o vasche in piscina, e chi prova uno svariato numero di diete, da quella che promette di perdere 3Kg in 3 giorni a quella dukan.

Tra le diverse diete in cui ci si può imbattere, ce ne è una efficace che però non si dimentica anche dell’importanza della salute: si tratta della dieta dei colori o cromodieta.

Questa dieta è basata sui colori dei cibi, divisi in cinque categorie, e prevede di assumere un colore diverso ogni giorno della settimana, ma non può essere protratta troppo a lungo nel tempo.

Questi cibi contengono nutritivi preziosi per la salute e sono capaci di rigenerare e tonificare il corpo, oltre che fargli perdere peso.

Ricordiamo in ogni caso che prima di cominciare qualsiasi dieta è bene chiedere un consulto medico.

1. I cibi bianchi

Fonte: web

I cibi bianchi sono ricchi di antiossidanti e sono capaci di depurare il corpo.

Inoltre regolano il colesterolo cattivo.

Tra questi cibi cono compresi aglio, cipolla, cavolfiore, finocchi e riso.

2. I cibi rossi

Fonte: web

I cibi rossi, come fragole, lamponi, pomodori e cocomero, sono antitumorali e antiossidanti.

Sono anche in grado di stimolare il metabolismo.

3. I cibi giallo-arancio

Fonte: web

Questi cibi contengono beta-carotene, che è utile per proteggere la pelle dall’invecchiamento.

Possiedono anche proprietà diuretiche.

Tra questi cibi vanno annoverati albicocche, arance, mandarini, carote, zucca, pesche e peperoni.

4. I cibi blu-viola

Fonte: web

I cibi blu-viola, come mirtilli, prugne, melanzane, uva nera e barbabietola, contengono gli antociani, che proteggono i capillari e i vasi e stimolano la vista.

Sono anche in grado di prevenire le patologie cardio-vascolari e il diabete.

5. I cibi verdi

Fonte: web

Questi cibi sono fonte di clorofilla, che ha un effetto antiossidante e disintossicante.

Inoltre sono anche ricchi di magnesio e acido folico.

Sono cibi come insalate, asparagi, spinaci, kiwi, zucchine, carciofi.