logo
Stai leggendo: Alga spirulina, tante proprietà! Ecco come inserirla nella propria alimentazione

Alga spirulina, tante proprietà! Ecco come inserirla nella propria alimentazione

Introdurre l'alga spirulina, in polvere o compresse, nella propria alimentazione può giovare alla salute e al benessere dell'organismo. Tuttavia, è essenziale conoscere i possibili effetti collaterali e le casistiche in cui è preferibile non assumerla, in modo da non correre rischi.
Alga spirulina

Alimento e rimedio di tendenza, ma non solo. L’alga spirulina è un valido alleato dell’organismo per una serie di motivi. Scopriamoli insieme.

Alga spirulina: cos’è?

La spirulina altro non è che un’alga dotata di molteplici proprietà e in grado di donare all’organismo una serie di benefici. Questa piccolissima alga di colore verde-azzurro cresce in acqua dolce e costituisce un rimedio naturale all’interno di terapie e trattamenti specifici. In voga in questo periodo, la spirulina è un cibo molto amato dalle star, ma va oltre la tendenza, rappresentando un alimento (non è un farmaco!) capace di arricchire l’apporto di vitamine e altre componenti utili l’alimentazione.

Alga spirulina: ecco proprietà e benefici

Alga spirulina
Fonte: iStock

L’alga spirulina è anti-anemica, pertanto è un ottimo alleato per coloro che soffrono di anemia, in quanto tale alga è ricca di ferro assimilabile in modo molto semplice dall’organismo. È anche un integratore naturale, spesso utilizzato dagli sportivi in seguito a uno sforzo agonistico, e pure durante l’attività fisica. Ma queste sono solo due delle svariate proprietà attribuibili all’alga spirulina, dal momento che sono da annoverare, tra le altre, le seguenti:

  • riduce i radicali liberi grazie alle funzioni antiossidanti;
  • rende più forte il sistema immunitario;
  • è un toccasana per la salute delle ossa;
  • aumenta l’ossidazione dei grassi, per agevolare la forma fisica;
  • riduce il colesterolo;
  • rafforza i capelli;
  • dona benessere alla pelle;
  • ha un contenuto calorico davvero molto basso e riduce la fame attraverso la presenza di fenilalanina, dato che quest’ultima agisce sul sistema nervoso implicando un maggiore senso di sazietà.

Alga spirulina: le controindicazioni

Partendo dal presupposto che è fondamentale rispettare le dosi consigliate sulle confezioni di tale prodotto e/o suggerite dal medico, è bene sapere che la spirulina può avere delle controindicazioni, in virtù delle sue funzioni. Ad esempio, essendo un alimento utile a disintossicare l’organismo, la sua assunzione può implicare effetti collaterali quali meteorismo, vomito, sonnolenza. Se si avvertono tali sintomi occorre consultare un medico e ridurre le dosi.

Inoltre, l’alga spirulina svolge un’azione stimolante a livello del sistema immunitario. Ne consegue che le persone affette da malattie autoimmuni, come il lupus, l’artrite reumatoide e la sclerosi multipla, non possono consumare tale alimento, al fine di evitare di andare incontro a un attacco autoimmune.

In alcuni casi, l’alga in esame può generare delle reazioni allergiche. In particolare, gli individui affetti da allergia ai crostacei o ai frutti di mare dovrebbero evitare di assumerla. Contenendo un’elevata concentrazione di ferro, è sconsigliata anche alle persone affette da emocromatosi, ossia una malattia genetica che prevede un iper-assorbimento del microelemento da parte dell’intestino, andandone a determinare un accumulo eccessivo all’interno dell’organismo.  E, ancora, non può essere assunta da chi ha problemi legati alla tiroide.

Modalità di assunzione e prezzi dell’alga spirulina

Alga spirulina
Fonte: iStock

L’alga spirulina può essere assunta in polvere oppure in compresse. La versione in polvere può essere consumata nell’acqua o in un succo di ananas, o ancora all’interno di frullati a base di frutta (privi di latte, di verdure a foglia verde e di altre tipologie di alghe). Per quanto concerne la spirulina in compresse, si consiglia di assumere quella priva di eccipienti, per 4-6 compresse al dì.

Dove acquistare l’alga spirulina? Principalmente in farmacia e in erboristeria. I prezzi variano molto. In linea generale, è possibile dire che la spirulina in polvere ha un prezzo compreso tra i 4 e i 9 euro, facendo riferimento al fatto che 100 grammi di prodotto potrebbero costare poco più di 3 euro. Il prezzo del formato in compresse parte da 3,50 euro per 40 grammi.

Rigorosamente da evitare l’acquisto di tale prodotto a basso costo perché si rischierebbe di comprare e poi consumare spirulina non opportunamente controllata.  È fondamentale per la salute consumare esclusivamente spirulina controllata e certificata, proveniente da aree coltivate assoggettate a controlli, nonché pura e senza additivi aggiunti, essiccata in maniera tale da evitare l’ossidazione e da conservare dunque le proprietà naturali di questa alga.

Rating: 5.0/5. Su un totale di 1 voto.
Attendere prego...