diredonna network
logo
Stai leggendo: Tutti gli Esercizi di Crossfit da Fare a Casa in Totale Libertà

Lingua a carta geografica: cos'è e come si cura

Spasmofilia, la "malattia invisibile" di chi è sempre stanco

Depurativo antartico: il segreto della dieta tisanoreica

La dieta senza glutine fa dimagrire, fa male o fa bene?

"Qual è la differenza fra Balfolic e Prefolic?"

La sindrome di Stendhal: l'attacco di panico per eccesso di bellezza

Piastrine basse: sintomi, cause e rimedi

"Il vaginismo può essere influenzato dallo stress?"

"Come posso fare a non vedere ormai tutto nero?"

4 motivi per cui dovresti bere l'acqua di cocco

Tutti gli Esercizi di Crossfit da Fare a Casa in Totale Libertà

Se la routine e la mancanza di tempo sono vostri nemici, eccovi l'articolo giusto. Qui troverete tutte le basi per iniziare i primi esercizi di crossfit con noi!
Fonte: web
Fonte: web

Nel mondo del fitness e dello sport sentiamo spesso parlare di crossfit. Le star ne vanno matte e non c’è palestra che non proponga almeno un corso base, perché sempre più appassionati seguono questa nuova disciplina.

Ma di cosa si tratta? Quando parliamo di crossfit ci riferiamo al programma di rafforzamento pensato per ottenere un benessere fisico e una maggiore resistenza corporea. Il programma prevede una serie di esercizi da praticare con diverse tempistiche e livelli d’intensità, così da rafforzare tutta la muscolatura. Ciò che il crossfit propone, insomma, è un percorso che permette lo sviluppo e l’allenamento di ogni muscolo a 360°.

Di certo in qualsiasi palestra potrete trovare tutta l’attrezzatura necessaria, ma se la routine e la mancanza di tempo sono vostri nemici e, contemporaneamente, desiderate praticare esercizi di crossfit da fare a casa allora state leggendo l’articolo giusto. Oggi scoprirete tutte le basi per iniziare i primi esercizi di crossfit. Allenatatevi con noi!

1. Come praticare il crossfit a casa?

esercizi di crossfit a casa
Fonte: Web

Per prima cosa dovete sapere che gli esercizi sono altamente impegnativi! Quindi, se vi sentite già sopraffatte dalla noia, pensateci! Un esercizio fatto nel modo scorretto non apporta il beneficio dovuto. E se siete alle prime armi vi consigliamo di non strafare. Solitamente il programma prevede un ampio percorso come addominali, piegamenti, squat, burpees e molti altri. Di conseguenza praticare gli esercizi da fare a casa significa avere, o ricavarsi, uno spazio abbastanza ampio da permettere il movimento di braccia e gambe.

Oltre all’area di lavoro è necessario definire il tempo che volete dedicare alla forma fisica (un’ora nel weekend oppure più ore a settimana) e acquistare la giusta attrezzatura come un tappetino, le scarpe giuste e tanta forza nelle braccia. Per raddoppiare i risultati potete sommare due piccoli pesi e aumentare l’efficacia dell’esercizio.

2. Un vero programma di crossfit!

Fonte: web
Fonte: web

Per ottenere veri risultati è necessario definire un programma di crossfit che vi permetterà di allenare ogni muscolo. Infatti se lo yoga, la corsa e tutti gli altri sport allenano in particolare una catena muscolare, il crossfit vi permette di lavorare a 360° su ogni singolo muscolo.

Quali sono gli esercizi previsti in un programma di crossfit? Prendiamo in considerazione 15 giorni di allenamento.

Ciò che dovremo fare, come prima cosa, è di prevedere una parte di riscaldamento. Ad esempio, cinque minuti di corsa sul posto posso essere sufficienti. Se non temete il freddo, una corsa intorno a casa può essere una valida alternativa. Ora passiamo al resto del corpo: burpees, squat, addominali e plank frontale permettono di rafforzare i muscoli di schiena, sedere e pancia. Nei giorni successivi sostituite questi esercizi con addominali, piegamenti e proseguite con gli squat. Poi ancora salti con ginocchia sollevate ed estensioni alla schiena praticati sul tappetino o su di una palla da pilates. E per finire, praticare affondi per ciascuna gamba e una corsa permetteranno di tonificare tutte le parti dei muscoli. Fra una serie e l’altra programmate una giornata a settimana di riposo, perché il vostro corpo deve poter ricaricare le pile per affrontare le sessioni successive.

Inoltre le ripetizioni ed i tempi sono molto importanti per ottenere i risultati e i benefici voluti: è necessario definire i tempi di esecuzione e i tempi di riposo quindi quale sia un impegno ottimale per raggiungere i migliori risultati.

3. Quali sono gli attrezzi per praticare gli esercizi di crossfit?

attrezzi per crossfit
Fonte: Web

Come dicevamo qualche riga indietro, praticare il programma di crossfit da fare casa è possibile con l’attrezzatura giusta. Per un allenamento efficace servono quindi una superficie di gomma (ad esempio un tappetino ampio e antisdrucciolo) dove fare gli esercizi. Se desiderate ottenere un maggiore risultato si possono inserire anche i pesi per le braccia: quelli ricoperti di gomma permettono una migliore presa anche a coloro che hanno un problema di sudorazione alle mani. Una valida alternativa sono, invece, due bottiglie d’acqua da 1 litro, che per iniziare vanno più che bene. Un altro attrezzo molto utile per il crossfit è la kettlebell, ovvero una sfera di metallo formata da un’unica impugnatura, utile per rafforzare le braccia grazie al semplice sollevamento o oscillazione della stessa sfera. In questo caso vi consigliamo l’utilizzo di protezioni a bacino e articolazioni bilanciandone, così, il peso.

Care amiche, ora non avete più scuse per rimandare la palestra! Se la odiate tanto, con questi semplici esercizi e pochi attrezzi avete la possibilità di mantenervi in forma anche a casa.

Vi annoiate perché siete sole? Abbiamo una buona notizia per voi: fare esercizi insieme al vostro partner aumenta l’intesa della coppia. Non vi resta che provare!