logo
Stai leggendo: I benefici della cyclette: le tipologie e come allenarsi

I benefici della cyclette: le tipologie e come allenarsi

Per dimagrire, rassodare i glutei o semplicemente per mantenersi in forma, la cyclette è uno strumento facile da usare, comodo da tenere in casa e utile per allenare il corpo.
cyclette benefici

La cyclette (o bicicletta statica) è un attrezzo di allenamento molto utilizzato, perché permette di fare attività fisica comodamente a casa propria. Rispetto ad altri più specifici, è uno strumento completo, perché allena quasi tutto il corpo.

benefici della cyclette sono molteplici: è infatti un’ottima alleata per dimagrire, rassodare soprattutto la parte bassa del corpo e per la circolazione sanguigna. Ci sono due tipi di cyclette: quella ellittica e quella orizzontale. Andiamo a vedere come allenarsi correttamente con la bici da camera.

Come allenarsi con la cyclette

benefici cyclette
Fonte: verywellfit.com

È importante prima di iniziare ad allenarsi con la cyclette, sapere come va utilizzata a seconda del proprio stato di salute e fisico, e del motivo per cui la si vuole usare. Vedremo nei prossimi paragrafi i benefici della cyclette e la differenza di allenamento per chi vuole dimagrire e chi ha invece come obiettivo primario quello di rassodare i glutei. In ogni caso è importante innanzitutto mantenere la postura corretta.

Uno dei benefici della cyclette è quello di regolarizzare la circolazione sanguigna, oltre che aiutare a mantenersi in forma. Avere una posizione giusta aiuta a far fluire al meglio il sangue durante l’allenamento. Inoltre, avere una postura scorretta può far sì che vengano utilizzati solo alcuni muscoli, e può portare anche a dolori alla schiena e alle spalle. I muscoli coinvolti nella cyclette si devono muovere in modo continuativo e sempre con la stessa intensità.

Per chi si approccia la prima volta alla cyclette è consigliato un allenamento di partenza di 30 minuti almeno due o tre volte alla settimana. L’allenamento si compone di 10 minuti di andatura lenta, 15 minuti a un livello mediamente faticoso, e 5 di deaffaticamento.

I benefici della cyclette ellittica e orizzontale

cyclette benefici
Fonte: Web

Tra i due tipi di cyclette, quella ellittica è consigliata specialmente per chi vuole un allenamento aerobico che coinvolge tutti i muscoli. Essendo infatti in piedi, la parte bassa del corpo lavora molto: la spinta dei piedi sui pedali sollecita cosce, glutei e polpacci. Allo stesso tempo, muovendo le manopole con le braccia, si allenano queste e i pettorali. Importante poi sottolineare che i movimenti obbligano a mantenersi diritti, contraendo gli addominali, e quindi si mantiene più facilmente una postura corretta, anche per evitare il mal di schiena, o aiutare chi ne soffre. La cyclette ellittica è raccomandata anche per il cardiofitness, poiché fa bene al cuore e alle articolazioni.

La cyclette orizzontale è più adatta a chi, per motivi di salute o acciacchi, preferisce allenarsi stando seduti e lavorando meno sulla schiena. Con questo apparecchio lavora maggiormente la parte inferiore del corpo, dove i muscoli coinvolti sono quelli delle gambe e dei glutei. Ma anche i muscoli della zona lombare della schiena vengono interessati se il movimento di pedalata è corretto. Come per quella ellittica, muovendo tutto il corpo, anche gli addominali vengono tonificati. La cyclette orizzontale, grazie ai suoi benefici in termini di tonificazione, diminuisce in modo evidente la cellulite, perché favorisce molto la microcircolazione: i muscoli vengono interessati in modo talmente completo e diretto che che la circolazione sanguigna ne giova sino al livello capillare.

La cyclette viene anche usata nella riabilitazione, per recuperare da infortuni alla schiena. Le cyclette hanno, infatti, un monitor grazie al quale è possibile verificare sempre l’intensità dello sforzo, al contrario della bicicletta normale, per sapere il limite e i progressi della riabilitazione.

I benefici della cyclette per dimagrire

cyclette benefici
Fonte: Web

Come tutti gli strumenti di palestra, anche la cyclette può essere utilizzata come aiuto per dimagrire. Deve essere fatta in maniera continuativa e costante, accompagnata da una dieta sana ed equilibrata. I benefici della cyclette ellittica sono più indicati per chi vuole dimagrire, dal momento che viene utilizzato tutto il corpo. Quella orizzontale spesso viene consigliata per chi cerca un dimagrimento, accompagnato però da un rassodamento e tonificazione dei muscoli. In ogni caso, per dimagrire con la cyclette, è importante fare un allenamento di almeno 45 minuti, più volte alla settimana, rispetto a chi vuole solo rassodare.

Al giorno d’oggi le cyclette hanno uno schermo che illustra la frequenza cardiaca, la velocità, il tempo. In questo modo è più semplice impostare il proprio allenamento. Per poter ottenere i migliori risultati è bene cercare di lavorare all’interno della propria fascia aerobica. Per far ciò, bisogna calcolare la frequenza cardiaca massima. Il Centro di Fisioterapisti di Roma Eurfisioterapia insegna questo procedimento: si ottiene sottraendo a 220 (i battiti al minuto) la propria età per avere il valore massimo di pulsazioni al minuto da non superare. In particolare, per poter bruciare i grassi, bisogna arrivare ad avere il battito cardiaco tra il 65% e il 75%.

La cyclette per rassodare i glutei

La cyclette è un attrezzo fondamentale per rassodare i glutei. Grazie all’esercizio di pedalata continua, e la possibilità di regolare la resistenza. In questo modo si può scegliere la difficoltà della spinta, e fare un allenamento prettamente legato a rassodare e alzare i glutei. Ma non solo, perché insieme ad essi, con questo tipo di attività si tonificano anche le gambe e l’interno coscia, un posto critico da rassodare con altri esercizi fisici. Per vedere benefici in senso di rassodamento e diminuzione della cellulite, è importante fare sedute di 45 minuti almeno due volte alla settimana. Anche in questo caso è importante calcolare la frequenza cardiaca massima prima di iniziare l’allenamento, perché la perdita di grassi e la tonificazione dei muscoli sono legati ad essa.

Controindicazioni della cyclette

benefici della cyclette
Fonte: web

Come abbiamo detto all’inizio, è importante sapere bene come come allenarsi per ottenere benefici dalla cyclette. Se non si assume la postura corretta, si possono avere più danni che altro, specialmente alla schiena e alla parte alta del corpo. Inoltre, bisogna fare un allenamento graduale e costante, partendo da uno sforzo conforme alla propria forma fisica iniziale. Dal momento che si può regolare la resistenza, è consigliabile non esagerare impostando livelli troppo alti, rischiando di sovraccaricare il corpo con uno sforzo maggiore del giusto. La cyclette, se usata nel modo corretto, porta ottimi benefici per il corpo, e consente un allenamento completo e importante.

Rating: 4.0/5. Su un totale di 1 voto.
Attendere prego...