diredonna network
logo
Stai leggendo: 5 Modi di Perdere Peso che Potrebbero Ucciderti

5 Modi di Perdere Peso che Potrebbero Ucciderti

Ci sono alcuni modi di dimagrire estremi che possono nuocere molto alla salute, fino a condurre alla morte. Ecco quali sono.
Fonte: web
Fonte: web

A volte i chili di troppo, le maniglie dell’amore, le cosce grosse e le braccia flaccide diventano una vera ossessione che non se ne vuole andare dalla mente di una donna.

Provare a perdere peso può essere un vero incubo che può portare a decisioni avventate che possono anche rivelarsi pericolose per la salute.

A volte, purtroppo, il rischio è anche quello di morire.

Per evitare che questo accada, è sempre meglio rivolgersi a medici competenti invece di iniziare qualche dieta fai-da-te e avere la consapevolezza che è molto meglio avere un po’ di pancia che stare male o rischiare di morire!

Ma ecco quali sono i 5 modi di perdere peso che potrebbero ucciderti:

1. Una dieta a zero calorie

Fonte: web
Fonte: web

Ingerire poche calorie non vuol dire perdere chili, ma significa far male al proprio corpo.

Infatti il tuo fisico per restare sano e poter compiere tutte le sue funzioni necessita di circa 2000 calorie al giorno e non di meno.

Quali potrebbero essere le conseguenze di una dieta con poche calorie? Il cuore potrebbe fermarsi, come è successo a una donna inglese che ha ingerito 500 calorie al giorno.

2. Comprare pillole dimagranti su Internet

Fonte: web
Fonte: web

Prendere delle pillole dimagranti senza il controllo medico non è una buona idea, ancora meno se le si acquista in Internet.

Infatti possono contenere sostanze pericolose, come il dinitrofenolo (DNP), una sostanza erbicida che ha recentemente ucciso una studentessa inglese che voleva perdere peso.

3. Digiunare

Fonte: web
Fonte: web

Una donna australiana per dimagrire utilizzava un metodo basato sull’idea che il corpo per stare bene ha bisogno di pochissimo cibo e che può trarre sostentamento dalla luce del sole, quindi alternava momenti in cui mangiava a momenti in cui digiunava.

Questa donna è morta di fame durante un lungo periodo di digiuno.

Il corpo ha bisogno di mangiare, non di digiunare.

4. Liposuzione

Fonte: web
Fonte: web

La liposuzione non serve a perdere però, ma è un intervento che toglie il grasso sottocutaneo e quindi rende più magri.

Tuttavia una liposuzione se non ben eseguita può portare ad alcune complicanze, come infezioni, embolie e necrosi cutanea.

Quindi attenzione!

5. Fare troppo esercizio fisico

Fonte: web
Fonte: web

Esagerare con l’esercizio fisico può avere effetti negativi, soprattutto se non ci si è abituati o se non si è nelle condizioni ideali.

Per fare palestra o andare a correre bisogna essere sani, in forze e lucidi: per esempio un uomo inglese è morto schiacciato dai pesi perché andato in palestra ubriaco.