diredonna network
logo
Stai leggendo: 5 alimenti che aiutano a prevenire il tumore al seno

Depurativo antartico: il segreto della dieta tisanoreica

La dieta senza glutine fa dimagrire, fa male o fa bene?

Perché ogni donna deve sapere cos'è il tumore al seno allo stadio 0

Lingua a carta geografica: cos'è e come si cura

Spasmofilia, la "malattia invisibile" di chi è sempre stanco

"Qual è la differenza fra Balfolic e Prefolic?"

La sindrome di Stendhal: l'attacco di panico per eccesso di bellezza

Piastrine basse: sintomi, cause e rimedi

"Il vaginismo può essere influenzato dallo stress?"

"Come posso fare a non vedere ormai tutto nero?"

5 alimenti che aiutano a prevenire il tumore al seno

5 alimenti che aiutano a prevenire il tumore al seno e a combatterlo.L'importanza della natura per la nostra salute.
mirtillo

Con l’alimentazione si può lavorare sulla prevenzione sia di piccoli che grandi disturbi. Alcuni cibi sono in grado anche di prevenire tumori e cancro. Una ricerca del City of Hope Cancer Center ha infatti dimostrato che esistono 5 alimenti in grado di aiutare l’organismo nella lotta contro il tumore al seno e prevenirlo.

Sicuramente alcuni di questi alimenti sono insospettabili, ma ve lo assicuro, tutti buonissimi.

melograno
Melograno

Il melograno ha un potere antiossidante e possiede inoltre 6 sostanze chimiche in grado di sopprimere l’aromatase, un enzima che contribuisce a produrre estrogeni. Circa il 70% dei tumori al seno necessita di estrogeni per avanzare e il melograno è quindi in grado di fermare l’avanzata del tumore.

 “I risultati di questo studio suggeriscono che il consumo di melograno può essere una strategia praticabile per prevenire il cancro al seno

mirtillo
Mirtilli

I mirtilli sono ricchi si sostanze fitochimiche in grado di combattere i radicali liberi, spesso accusati di essere una delle cause di insorgenza del cancro al seno e altre malattie.  “I nostri risultati dimostrano che il consumo di mirtillo può ridurre notevolmente la crescita e la diffusione di una forma aggressiva di cancro al seno. La polvere di mirtillo che abbiamo utilizzato, quella che ragionevolmente dovrebbe utilizzare una donna, è equivalente a circa due tazze di mirtilli freschi al giorno

cannella
Cannella

La cannella è una delle spezie più antiche e le sue proprietà sono conosciute negli anni. L’estratto di cannella è in grado di interferire con una proteina responsabile del afflusso di sangue al tumore che in questo modo non può più crescere. La cannella blocca quindi la crescita dei vasi sanguigni da cui si alimenta il tumore.

funghi
Funghi

Nei comuni funghi bianchi esistono sostanze fitochimiche in grado di bloccare l’aromatasi, esattamente come il melograno, riducendo quindi la produzione di estrogeni. Un effetto simile è stato riscontrato anche in caso di tumore alla prostata. Mangiare funghi quindi può contribuire a fermare la crescita e la diffusione delle cellule tumorali.

succo-uva
Estratto semi di Uva

Gli estratti di semi d’uva potrebbero far morire di fame le cellule tumorali, come funghi e melograno. Agiscono anche loro sull’aromatasi ma bloccano l’azione di una proteina che aiuta il cancro a crescere e diffondersi. L’unica nota negativa è che il prodotto è un po’ difficile da trovare.