A quanto pare esistono diversi trucchi per sembrare più giovani e restare in salute, ma uno su tutti è molto importante e spesso sottovalutato. Ma vediamoli tutti più da vicino.

Certo, ogni persona invecchia in modo diverso, e tutto varia in base ai nostri geni e allo stile di vita che conduciamo. Seguendo questi accorgimenti di seguito elencati, però, si può verosimilmente restare in forma e in salute più a lungo.

1: Conserva il tuo ottimismo

Oltre l’80% delle persone afferma di sentirsi più giovane della propria età anagrafica. Una ricerca svolta dalla dottoressa Serena Sabatini, ricercatrice presso l’Università della Svizzera Italiana, ha mostrato che le persone che hanno buoni modelli per l’invecchiamento, come i nonni attivi, invecchiano meglio.

La sarcopenia, la malattia dell'invecchiamento

“È meno probabile che queste persone siano ansiose, e sono in generale più propense a vivere una vita attiva e a seguire una dieta più sana”, ha dichiarato Sabatini. “Quando le persone si sentono più negative riguardo all’invecchiamento, fanno poco per mantenersi in salute, quindi invecchiano “peggio””. Anche la personalità è importante nell’invecchiamento: “Essere più aperti ed estroversi significa che probabilmente ci si sentirà più positivi riguardo all’invecchiamento”, ha affermato la dottoressa partendo dai dati del suo studio.

2: Mangia bene

Le cellule danneggiate dall’età fanno infiammare il nostro corpo. E l’infiammazione comporta l’insorgere di una serie di problemi di salute. Si è più volte dimostrato che le diete ci proteggono dall’invecchiamento e dai problemi a esso legati, ha affermato il dottor Stacey Lockyer, scienziato nutrizionista senior presso la British Nutrition Foundation.

Come calcolare la tua età biologica

“Modelli dietetici sani e ricchi di vegetali, cibi integrali e frutta, come la dieta mediterranea e la dieta DASH (Dietary Approaches to Stop Hypertension), sono associati a una riduzione del rischio di malattie cardiache, del diabete di tipo 2 e di alcuni tumori”, ha dichiarato Lockyer. Per quanto riguarda la frutta, fragole e mirtilli sono consigliati, perché possiedono proprietà antinfiammatorie e antiossidanti.

Di questi cibi salutari fanno parte anche le proteine ​​vegetali (legumi, noci) e alcuni pesci, come i frutti di mare. Queste diete evitano la carne lavorata e gli alimenti ricchi di grassi saturi, zucchero e sale. Nei mesi invernali sono importanti anche gli integratori di vitamina D, che possono rinforzare ossa e muscoli sopperendo alla mancanza del sole.

3: Se possibile, controlla il peso

Lockyer ha affermato che se sei obeso sarebbe meglio “perdere il 3% del tuo peso corporeo, per ridurre il rischio di sviluppare malattie gravi”. Lockyer ha consigliato porzioni più piccole piuttosto che diete drastiche.

“Il controllo del peso è ancora più importante per i neri, gli asiatici e altri gruppi etnici minoritari. Queste etnie corrono un rischio maggiore di sviluppare gravi condizioni di salute, come il diabete di tipo 2”.

Decadimento cognitivo: quali test per diagnosticarlo?

4: Fai esercizio fisico

L’esercizio fisico è un vero toccasana. Abbassa la pressione sanguigna e riduce il rischio di obesità, diabete e malattie cardiache. “Le persone devono considerare l’esercizio come parte della loro igiene personale, come lavarsi i denti, non qualcosa da “aggiungere” alla routine quotidiana”, ha affermato il professor Benjamin Levine, professore di scienze motorie presso l’Università del Texas Southwestern Medical Centre.

Levine ha dichiarato che il tai-chi, lo yoga e il pilates sono i migliori esercizi che si possono fare. Anche una passeggiata veloce o una corsetta di circa mezz’ora al giorno può fare molto.

5: Gestisci la menopausa

La menopausa accelera l’indebolimento osseo e aumenta il rischio di malattie cardiache. Ma fare scorta di calcio (latte, formaggio) e vitamina D nella dieta nonché ridurre i grassi saturi e il sale può aiutare a combattere osteoporosi e malattie cardiovascolari.

Secondo il National Institute for Health and Care Excellence la terapia ormonale sostitutiva può essere di grande aiuto per alleviare i sintomi della menopausa.

6: Goditi la vita

Non puoi dimostrare meno anni rispetto a quelli che hai se non ami la vita! Cerca di frequentare gente nuova, creati la tua cerchia di amici e trova degli hobby che ti appassionano. In tal senso può essere molto utile un affiancamento psicologico per tutte le persone che riscontrano difficoltà nel trovare la propria serenità.

7: Dormi bene

Dormire bene può migliorare molto la nostra qualità della vita, perché permette al corpo di ritrovare ogni giorno il proprio equilibrio, senza sovraccarichi che a lungo andare possono diventare pericolosi.

8: Soldi

E qui arriviamo la nocciolo della questione. La ricerca ha dimostrato che avere più soldi può aiutarti a mantenerti in salute anche in tarda età. La dottoressa Gemma Spires, ricercatrice associata senior presso l’Unità di ricerca sulle politiche sulle persone anziane e sulla fragilità, ha dichiarato: “Le persone ricche possono vivere più a lungo senza malattie”.

E certamente è così, da momento che frequentare palestre, seguire corsi di tai-chi, yoga e pilates nonché mangiare sano e biologico costa, e anche molto. Un dettaglio che spesso ci si dimentica di sottolineare.

Articolo originale pubblicato il 3 Ottobre 2022

La discussione continua nel gruppo privato!
Seguici anche su Google News!