In forma dopo le feste? Non è questione di peso, ma di colesterolo e glicemia

Dopo le feste capita di sentirsi gonfi e appesantiti e il motivo è uno solo, gli eccessi a cui si è sottoposto il corpo. Ecco perché è importante rimettersi in forma dopo le feste, aiutandosi con il movimento e con l'alimentazione, per riportare il corpo in equilibrio e ottenere nuovamente il proprio naturale benessere.

Complici le feste appena trascorse, la voglia di provare le specialità tipiche del periodo, il desiderio di rilassarsi un po’ troppo e di godere della morbidezza del divano e di qualche film a tema, può capitare di ritrovarsi appesantiti e privi di energia. Una sensazione che richiama a una sola azione, ovvero il rimettersi in forma dopo le feste, ritrovando il proprio naturale equilibrio e disintossicando il corpo da tutti gli eccessi che, vuoi o non vuoi, caratterizzano le giornate di festa appena concluse.

Una serie di azioni volte al benessere del corpo, per ripristinarne le funzionalità corrette e permettergli di lavorare al meglio in ogni sua parte, garantendovi un senso di leggerezza e di energia maggiori e che vi facilitino durante l’arco della giornata e in tutte le vostre attività quotidiane.

Ecco, quindi, perché è bene rimettersi in forma dopo le feste e come farlo in modo semplice ed efficace.

Le conseguenze degli eccessi natalizi

Prima di capire il come è bene focalizzarsi sul perché è necessario rimettersi in forma dopo le feste, riportando il corpo al suo naturale stato di equilibrio e benessere.

I periodi di stop dalla normalità, infatti, tendono a farci dimenticare tutte quelle sane e buone abitudini che permettono all’organismo di mantenersi sano e in forma. Il prendersi una pausa dalla palestra o dai corsi di fitness che si è soliti praticare durante l’anno, il partecipare a pranzi e cene ripetute all’insegna dei piatti tipici che caratterizzano le feste natalizie (e non solo), carichi di condimenti e in quantità maggiore rispetto a quanto si è abituati, il dormire meno a causa delle feste a cui si partecipa, ecc., sono tutti fattori che vanno ad alterare l’equilibrio e il benessere del nostro corpo, appesantendolo, intossicandolo e privandolo della sua naturale vivacità ed energia, compromettendone anche le normali funzionalità utili all’espletamento di tutto ciò che ci mantiene in vita.

Quello che accade, quindi, è la nascita di tutta una serie di piccoli o grandi problemi fisici che vanno dal rallentamento del metabolismo alla maggior difficoltà a digerire ciò che si consuma, dai problemi a livello intestinale a quelli che riguardano l’apparato cardiocircolatorio, fino ai classici mal di testa e la sensazione di pesantezza generalizzata tipici di quando il corpo è saturo. Ma non solo.

Gli eccessi a livello dell’alimentazione e che generalmente riguardano l’aumento del consumo di zuccheri, grassi e di cibi dannosi per il corpo, sono anche alla base dell’aumento dei livelli di colesterolo nel sangue e della glicemia. Due fattori che, se non controllati  e mantenuti a livelli ritenuti “nella norma”, sono alla base di malattie anche gravi per l’intero organismo.

Ecco perché è più che necessario rimettersi in forma dopo le feste, aggiustando il tiro delle proprie abitudini quotidiane e riprendendo le redini del proprio benessere fisico e mentale.

Digiuno terapeutico, come "non mangiare" può "curare"

Come rimettersi in forma dopo le feste

Il primo passo utile per rimettersi in forma dopo le feste, è senza dubbio la ripresa di un’attività fisica costante e moderata, che permetta di riportare il benessere dell’organismo a livelli ottimali, ossigenandolo, tonificandolo e aiutandolo a smaltire le tossine e le sostanze dannose accumulate e che vanno a creare la sensazione di pesantezza e gonfiore tipico di un corpo affaticato e saturo. Riequilibrando anche eventuali valori fuori norma e  preservando la salute generale del corpo nella sua interezza.

Benissimo, quindi, attività come la camminata. Da svolgere per almeno 20/30 minuti e a passo moderato, la camminata veloce, la corsa, la bicicletta o la cyclette se si preferisce un’attività indoor. Ma anche il nuoto, sempre ottimo per il benessere fisico e mentale, o attività come il pilates e la ginnastica a corpo libero. E sempre senza esagerare ma muovendosi gradualmente per permettere al corpo di riportarsi ai suoi livelli di forma precedenti alla feste.

Altro aspetto da non sottovalutare, poi, è la diminuzione o l’assenza di sonno che caratterizza i periodi di festa, così come la mancanza di orari regolari. Ecco perché, per rimettersi in forma dopo le feste, anche il ripristino di orari più equilibrati è estremamente importante, prevedendo di dormire almeno otto ore e di alimentarsi intorno agli stessi orari. Avendo cura di non saltare i pasti e di consumare cibi che aiutino il corpo a liberarsi dalle tossine accumulate e di abbassare quei valori che, con molta probabilità, si sono alterati a causa della “cattiva alimentazione” che si è seguita durante le feste.

dieta

Perché la dieta mediterranea è il miglior regime alimentare di sempre

La dieta detox per depurarsi dopo le feste

Come? Per esempio seguendo una dieta detox, utile liberare e purificare il corpo da ogni eccesso e che vi permetterà di rimettervi in forma e di ritrovare un buon equilibrio fisico in poco tempo, seguendo un’alimentazione sana e varia.

Oltre alla più che a buona abitudine di bere almeno due litri di acqua al giorno, magari integrandola con tisane depurative e drenanti, utili a eliminare i liquidi in eccesso accumulati e a mantenere pulito l’intero organismo, è bene introdurre nella propria alimentazione alcuni cibi essenziali per depurare il corpo. Così come sarebbe meglio evitarne altri che possono interferire con la vostra dieta detox.

Tra i cibi da limitare o evitare, per esempio, ci sono i latticini e le carni rosse, a cui vanno preferite quelle bianche, meno grasse e, come altra fonte proteica animale molto più salutare, il pesce (benissimo quello azzurro come sgombri e sardine ricchi di omega 3). Da evitare anche l’aggiunta di sale o grassi nelle pietanze, ma preferire le spezie e l’utilizzo di olio extra vergine di oliva. E ovviamente dolci e cibi confezionati ricchi di conservanti e zuccheri aggiunti.

Tra i cibi da introdurre e preferire nella vostra dieta detox per rimettersi in forma dopo le feste, invece, via libera a frutta e verdura, come broccoli, finocchi, cavolfiore, asparagi, erbette, spinaci, carciofi, insalata ma anche i legumi, i cereali integrali, ecc. Oltre all’aggiunta, come detto, di tisane depurative e di tanta, tantissima acqua.

Insomma, una dieta equilibrata ma ricca di cibi salutari, preferibilmente di stagione e che aiutino il corpo a liberarsi dalle tossine e riportarsi a livelli di benessere ottimale.

Articolo originale pubblicato il 13 Gennaio 2023

La discussione continua nel gruppo privato!
Seguici anche su Google News!