diredonna network
logo
Stai leggendo: (H)Open Week: Una Settimana di Visite Gratis per le Donne in 174 Ospedali. Ecco Quando e Dove!

(H)Open Week: Una Settimana di Visite Gratis per le Donne in 174 Ospedali. Ecco Quando e Dove!

In occasione della Prima Giornata Nazionale della Salute della Donna, l'osservatorio Onda promuove un'intera settimana di visite gratuite alle donne in 174 ospedali italiani: ecco quando e in quali strutture!
visite in rosa gratis per le donne
Fonte: Web

Un’intera settimana, da venerdì 22 a giovedì 28 aprile, dedicata alla nostra salute con visite e consulti clinici gratuiti in 174 ospedali dell’intera Penisola. È l’iniziativa promossa in occasione della prima Giornata Nazionale della Salute della Donna, che cade appunto il 22 aprile.

Le 174 strutture ospedaliere aderenti saranno riconoscibili attraverso il “bollino rosa“, il simbolo identificativo di questo progetto pienamente a misura di donna voluto da Onda – l’Osservatorio Nazionale sulla Salute della Donna – con la collaborazione e il patrocinio di 19 fra società scientifiche e associazioni.

Sul sito bollinirosa.it si può già trovare l’elenco dei servizi offerti dagli ospedali aderenti all’iniziativa e le modalità di prenotazione – si legge in una nota – L’iniziativa (H)Open Week celebra il 22 aprile, la prima Giornata nazionale dedicata alla salute della donna, istituita dal Ministro Lorenzin.

Durante l’intera settimana rosa saranno prestate particolari attenzioni alle attività di sensibilizzazione, di prevenzione e di cura delle principali patologie femminili. In sostanza, spiega il presidente di Onda, Francesco Merzagora, il progetto intende

migliorare l’accesso delle donne al Servizio Sanitario Nazionale, promuovere l’informazione sulle diverse patologie femminili per garantire un progresso nella medicina di genere: questi sono tra gli obbiettivi dei 248 ospedali riconosciuti da Onda con i Bollini Rosa.

Le aree specialistiche coinvolte, spiega ancora Francesca Merzagora,

sono diabetologia, dietologia e nutrizione, endocrinologia, ginecologia e ostetricia, malattie cardiovascolari, malattie metaboliche dell’osso, neurologia, oncologia, reumatologia, senologia e sostegno alle donne vittime di violenza. Crediamo nel lavoro in rete di istituzioni, società scientifiche, ospedali, associazioni e welfare community per promuovere la salute della donna. E promuovere la salute della donna significa promuovere la salute collettiva, a partire dalla famiglia.

Il “bollino rosa” non è un simbolo scelto a caso. Certo, il rosa è il colore della donna e della sua salute, ma già da anni Onda premia con l’assegnazione di questi bollini gli ospedali che offrono servizi specifici e specializzati dedicati a prevenzione, diagnosi e cura delle principali malattie femminili, riservando particolare attenzione alle esigenze peculiari dell’utenza femminile. Il network dei bollini rosa 2016/2017 comprende 248 ospedali distribuiti in tutta Italia: sul sito sono disponibili e consultabili le schede con i servizi valutati e premiati per ciascun ospedale della rete.

Amiche, questa è un’iniziativa lodevole e utilissima: il nostro invito è di cercare di sfruttare al massimo l’opportunità di avere consulti e visite gratuiti come forma di prevenzione e controllo. Abbiamo un’intera settimana per farlo e lo sappiamo con anticipo, per cui… non ci sono scuse che tengano!