diredonna network
logo
Stai leggendo: Fitness e dieta autunnale per essere pronte per l’inverno

Fitness e dieta autunnale per essere pronte per l’inverno

Eccovi qualche dritta sulla dieta e qualche nuova tendenza in fatto di fitness, per mantenere la linea anche durante la stagione fredda.
fonte: web
fonte: web

Si sa, con l’arrivo dell’autunno e dell’inverno non si può rinunciare ad una buona cioccolata calda. Ma qualche dolce, la frutta secca come castagne calde e un po’ di pigrizia, ci allontanano dalla norma di fitness che servirebbe per conservare la linea.

Innanzitutto ragazze, abbiate forza di volontà. Il detto “chi bella vuole apparire, un po’ deve soffrire” è riservato a tutte noi. Forse è stato creato, molto probabilmente, per chi tra di noi voleva essere bella e subito.  Armatevi anche di pazienza e sarete già un passo avanti.

Dopodichè, bisogna sapere che durante l’inverno e le stagioni invernali, si tende a conservare più calorie. Ma mangiando ovviamente più verdure e bevendo tanta acqua soprattutto, vedrete che nel giro di una settimana avrete già perso qualche chiletto.

Al fine di essere più snelle, lo sport è indispensabile. E non avete di che scegliere! Le categorie di sport, col passare degli anni diventano più mirate e più efficaci.  Ricordiamo gli sport classici: calcio , nuoto, pallavolo, basket e la sempre comune aerobica. Ma per chi vuole tenersi in forma anche provando qualcosa di nuovo, direttamente dall’America il…   Yogilates. No, non è una parola che ho appena inventato. Questo nuovo sport, nato in America (ovviamente!) presenta un ora di attività fisica per 3 volte alla settimana, in cui si uniscono le posizioni statiche dello yoga, con gli esercizi di pilates. In un ora di lezione si dedicano i primi 15 minuti allo  yoga. Dopodichè esercizi di pilates per 40 minuti e infine posizioni di yoga. Tale moto, dedicato soprattutto a chi somatizza in modo psicosomatico lo stress, tende a dare maggiore flessibilità, tonificare, e favorire il rilassamento, prima fisico e poi mentale.

Conosciamo tutti lo spinning, vero? Pedalare su una cyclette è sempre efficace per perdere peso e attivare il metabolismo, soprattutto d’inverno. Ma nelle palestre italiane, arriva il Real Ryder. Una vera e propria cyclette indoor, che simulando un uscita in bicicletta, s’inclina, sterza si piega e oscilla. Proprio come se fosse un giro in bici, garantendo, così, un po’ di moto efficace, un esercizio più completo e coinvolgente.

 

Non dimentichiamoci però il massimo degli sport invernali. Per altri la neve può essere considerata una vera e propria dannazione. Ma alcuni sfruttano le grandi nevicate per una settimana bianca, all’insegna dello sciare. Per quelle che di voi dedicheranno una settimana quest’anno a qualche bella località di montagna, e volete essere davvero pronte per  praticare lo sci, un po’ d’allenamento per essere stucchevoli sugli sci è d’obbligo. Il fit 4 ski è l’allenamento  pre-sciistico, mirato per chi non vuol fare brutta figura. S’allenano soprattutto muscoli degli arti inferiori, con l’utilizzo di manubri, pesi e step.

 Se stiamo cercando però, qualcosa di più dinamico, divertente, che insomma sappia davvero coinvolgerci, la danza è sempre stata l’attività fisica per eccellenza. Classica o moderna, break dance o latino americana, ogni tipo di musica viene sfruttata per portarci ad essere più movimentati. Ma quello che da quest’estate sta prendendo piede è la Zumba, A differenza della comune aerobica, la zumba usa musiche afro-americane e presenta una coreografia da seguire, includendo alcuni tipici esercizi d’aerobica. Oltre che divertirsi, quindi il soggetto, dimentica di star facendo molti sforzi durante la sua attività fisica e consuma molte più calorie eliminando lo stress da sforzo.

 

Ora, teniamo un attimo conto di chi non ha tempo per andare in palestra, e di chi magari non riesce ad andarci molto d’accordo. Ebbene, abbiamo soluzioni facili e pratiche anche per voi. Non è, alla fine, il tempo che dedichiamo all’ora di palestra, che ci permette di essere in forma. Ma la qualità del tempo che dedichiamo. Nel senso che se facciamo male quell’ora di palestra, non ci servirà a nulla. Gli esercizi fisici possiamo farli anche un’oretta alla settimana, quando siamo a casa. Un po’ d’addominali, e flessioni, o semplicissimi esercizi per tonificare glutei, cosce, spalle e pettorali, possono essere fatti anche in casa. Evitando, però di sforzarsi troppo e di non allenare troppi muscoli in una volta. Facendo con calma e con i propri tempi, questo tipo d’attività fisica porterà a molti benefici.  Se però scegliamo d’allenarci a casa, mi raccomando di avere primaditutto l’abbigliamento adatto (NON CI SI ALLENA CON I JEANS!!!!) e soprattutto non strafare. Fate stretching prima d’iniziare e dopo aver finito la vostra ginnastica, in modo che il muscolo possa “congedarsi” dall’attività fisica gradualmente.

Anche le attività quotidiane, a modo loro, fungono da brucia-calorie. Ballare su canzoni che ci piacciono per mezz’ora, o un po’ di corsa o camminata al giorno per 30 minuti, sono salutari per chi vuole stare bene poiché tendono a rilassarci e permette di bruciare dalle 100, alle 150 calorie. Senza contare che equilibra il rilascio di ormoni dello stress, il cortisolo (che in molte donne influenza il metabolismo).

Vi consiglio, quindi, di scegliere attività fisiche che vi incuriosisca o che vi piaccia fare, perché non deve diventare qualcosa di forzato, altrimenti ci fa solo stare male. E lo sport deve essere un attività che ci faccia svagare soprattutto.

Eh, no ragazze! Stare sul divano a dormire, non è ancora uno sport. …. Non Ancora.