diredonna network
logo
Stai leggendo: Come perdere 3Kg in 3 Giorni con la Dieta che Depura

Come perdere 3Kg in 3 Giorni con la Dieta che Depura

Dieta: perdere 3kg in 3 giorni. Ecco come rimettersi in forma dopo gli eccessi delle feste.
perdere 3 kg in 3 giorni
(foto:Web)

Feste finite coincidono a chili di troppo accumulati? Niente di più facile.

Come ci mostra questo video, capita spesso di avere buoni propositi per la dieta ma spesso e volentieri ci lasciamo tentare da spuntini e dolci di troppo, finendo inesorabilmente per rimandarla all’infinito.

Se durante questi giorni di vacanza avete guadagnato qualche chiletto è sufficiente seguire una dieta sana e studiata ad hoc per riacquistare una linea invidiabile, combattere il gonfiore, depurare l’organismo e accelerare il metabolismo permettendo un’eliminazione più veloce dei liquidi e dei grassi in eccesso.

1. Avvertenze e consigli generali: l’idratazione

Prima di tutto è molto importante consumare parecchia frutta e verdura e bere molti liquidi: come in ogni dieta, è consigliato almeno un litro e mezzo al giorno per depurare in modo eccellente l’organismo.

2. Perdere 3kg in 3 giorni: la colazione e lo spuntino

La colazione rimane il pasto principale, saltarla è la mossa più sbagliata che si possa fare. Certo, meglio scegliere una tazza di the caldo alle troppe calorie del latte.

Il the verde inoltre aiuta a sgonfiare e a bruciare i grassi in eccesso. Oltre al the, scegliete un frutto fresco di stagione e uno yogurt magro.

Per lo spuntino di metà mattinata scegliete alimenti ricchi di carboidrati come la frutta fresca e un biscotto ai cereali.

3. Cosa mangiare durante i pasti

Per bloccare la fame è consigliato iniziare i pasti principali con della verdura cruda, come un’insalata o un piatto di carote, il tutto condito con solo un filo d’olio.

Ottime le verdure bollite: cavolfiore, cavolo e rape son ricchi di fibre, potassio e magnesio. Per chi non riesce a rinunciare ad un primo piatto, un risotto con carote e zucchine bollite è l’ideale.

Per lo spuntino pomeridiano scegliete alimenti ricchi di proteine e fibre come la frutta secca e per la cena è consigliata carne magra come tacchino e pollo abbinata a verdure cotte al vapore o bollite, oppure minestrone di verdure senza patate.

4. L’alimentazione per depurarsi

Gli alimenti che possono aiutare il processo di depurazione sono il limone, che stimola il rilascio di enzimi e aiuta a convertire le tossine in forma solubile e quindi più facile da eliminare per l’organismo.

Al mattino sarebbe il massimo bere un po’ di succo di limone diluito in acqua.

Le barbabietole sono una grande fonte di vitamine B3, B6 e C, più beta-carotene, magnesio, calcio, zinco e ferro. Insalata, spinaci, sedano, cicoria e tutte le verdure a foglia verde sono ricche di clorofilla e disintossicano dai metalli pesanti, dagli inquinanti e in generale dalle tossine.
I broccoli in forma di germoglio contengono più sostanze benefiche dell’ortaggio adulto.
Il consumo di tre/cinque porzioni la settimana garantisce l’attivazione dell’effetto detossinante.
I carciofi depurano fegato e cistifellea ed inoltre sono diuretici, aumentando la produzione di bile e purificando il fegato.
La prova costume non è poi così lontana.