diredonna network
logo
Stai leggendo: 4 febbraio: giornata mondiale contro il cancro

Perché ogni donna deve sapere cos'è il tumore al seno allo stadio 0

"Borotalco cancerogeno": maxi risarcimento da Johnson & Johnson a una donna con cancro alle ovaie

Sonnambulismo, 6 cose da sapere su chi cammina nel sonno

Alimenti lassativi: quali sono e come assumerli

L'herpes genitale è un'infezione sessualmente trasmissibile. Quando siamo più a rischio?

Lingua a carta geografica: cos'è e come si cura

Spasmofilia, la "malattia invisibile" di chi è sempre stanco

Depurativo antartico: il segreto della dieta tisanoreica

La dieta senza glutine fa dimagrire, fa male o fa bene?

"Qual è la differenza fra Balfolic e Prefolic?"

4 febbraio: giornata mondiale contro il cancro

Oggi la parola d'ordine è: prevenzione!
4 febbraio: giornata mondiale contro il cancro

Oggi è la giornata mondiale contro il cancro promossa da UICC (Unione Internazionale Contro il Cancro) e sostenuta da LILT  (Lega Italiana per la lotta contro i tumori).

E’ un’occasione per puntare l’attenzione sulla prevenzione che rimane il passo fondamentale per combattere questa terribile malattia.

Quest’anno, come nel 2013, l’obiettivo della giornata è quello di concentrarsi sul 5° punto della Dichiarazione mondiale contro il Cancro che sfata i falsi miti e i pregiudizi sul cancro.

4 febbraio: giornata mondiale contro il cancro

MITO 1non c’è bisogno di parlarne.

La verità: il cancro può essere un argomento difficile da affrontare ma parlarne apertamente può essere utile a livello individuale, di comunità e politico

MITO 2non esistono sintomi.

La verità: è importante imparare a riconoscere segni e sintomi del tumore.

MITO 3non c’è nulla che io possa fare

La verità: Si puo’ fare moltissimo! con le giuste strategie 1/3 di tutti i tumori può essere prevenuto. Promuovere stili di vita salutari

MITO 4non ho diritto alle cure per il cancro

La verità: tutti hanno diritto ad accedere a trattamenti contro il cancro.

 

E’ un argomento che per anni è stato tabù. Si preferiva nascondere piuttosto che parlare apertamente di questa terribile malattia.

Ma ora i tempi sono cambiati, la ricerca fa passi da gigante e l’informazione è fondamentale per combattere il cancro.

Ricordate: prevenzione, prevenzione, prevenzione!!!

 

Per maggiori informazioni  http://www.worldcancerday.org/