logo
Stai leggendo: Gli effetti benefici della moringa, la pianta più desiderata del 2018

Gli effetti benefici della moringa, la pianta più desiderata del 2018

Fra gli integratori più apprezzati, la moringa, pianta da cui si estrae una polvere con notevoli proprietà, è considerata anche dalla FAO come preziosissima per combattere la malnutrizione nei paesi più poveri. I benefici, però, sono davvero tanti.
moringa

Come sappiamo molte bene, da varie piante si ricavano sostanze con notevoli proprietà benefiche per il nostro organismo; fra queste, una delle più in voga recentemente è la moringa, un alimento vegetale che contiene tutti gli amminoacidi essenziali che il nostro organismo richiede, e non solo.

La moringa è un albero coltivato in Sud America, dal quale si ricava una polvere particolarmente apprezzata sotto forma di integratore, tanto che persino la FAO la considera un’importante coltivazione tradizionale e un alimento estremamente benefico.
La moringa, come “superfood”, viene venduta sotto forma essiccata e polverizzata, mentre la sua polvere viene aggiunta a bevande e frullati da preparare a casa, per facilitarne l’assunzione e l’assimilazione.

Proprietà e benefici della moringa

moringa proprietà e benefici
Fonte: web

La polvere di moringa si ricava dalle foglie e dai semi vengono essiccati e finemente macinati. Il risultato di tale lavorazione è una polvere quasi impalpabile, che tuttavia contiene 9 amminoacidi essenziali, 27 vitamine, 46 antiossidanti diversi e molti sali minerali.

Ciò significa, per fare dei paragoni pratici, che la moringa contiene il doppio delle proteine presenti in uno yogurt, quattro volte la vitamina A contenuta nelle carote, tre volte il potassio presente nelle banane e il quadruplo del calcio che ci verrebbe fornito dal latte. Ha inoltre un quantitativo di vitamina C sette volte maggiore rispetto alla presenza di questa vitamina nelle arance.

moringa
Fonte: kulikulibar.com

Non solo: la polvere di moringa è anche ricca di vitamina E, capace di proteggere la nostra pelle e i nostri organi dall’invecchiamento e dall’azione dei radicali liberi, mentre la vitamina A presente aiuta a prevenire le infezioni e a mantenere in salute gli occhi e la vista.

Per quanto riguarda i benefici, la polvere di moringa rispecchierebbe quelli della pianta da cui viene ricavata. Le foglie della moringa facevano infatti già parte dell’alimentazione degli antichi romani, dei greci e degli egizi, e i suoi effetti positivi sono stati tramandati per secoli da una cultura all’altra.

Secondo la medicina ayurvedica, la moringa è in grado di prevenire addirittura 300 malattie, mentre anche la comunità scientifica moderna, recentemente, ha iniziato a considerare le proprietà e i benefici della moringa, tanto da fare crescere il numero di pubblicazioni e articoli a essa dedicati.

La moringa è il cibo più nutriente disponibile in Paesi come il Malawi, il Senegal e l’India, e la sua produzione può aiutare le popolazioni di tutto il mondo a ottenere un maggior controllo sulla propria alimentazione.

Ma la principale proprietà della polvere di moringa è quella di purificare l’organismo e l’acqua. Nei Paesi in via di sviluppo viene in effetti utilizzata proprio per contrastare germi e batteri presenti nell’acqua, così da avere a disposizione dell’acqua potabile.

La polvere di moringa aiuta però a tenere sotto controllo anche il peso, aiuta a prevenire l’invecchiamento grazie alle sue proprietà antiossidanti, protegge la vista e viene utilizzata anche in cosmetologia per attenuare le macchie della pelle.

Infine, la polvere di moringa rafforzerebbe il sistema immunitario, altro aspetto importante nella prevenzione dell’invecchiamento, aiuta a mantenere sotto controllo la pressione sanguigna, soprattutto in caso di ipertensione, la memoria e potrebbe essere utile anche per prevenire il diabete.

Le controindicazioni della moringa

La moringa non sembra presentare alcun tipo di controindicazioni, tanto da venire consigliata a bambini e donne incinte. Come abbiamo detto, nei paesi poveri questa pianta viene utilizzata come vero e proprio nutrimento, quindi è naturale che la pianta non presenti alcun tipo di tossicità e possa essere assunta tranquillamente da tutti. Naturalmente possono però esserci delle eccezioni, perciò è bene iniziare l’assunzione con cautela e notare sintomi come nausea o mal di stomaco, prima di aumentare gradualmente. Se state assumendo farmaci inoltre è sempre meglio chiedere il parere del medico prima di assumere integratori.

Dove si trova la moringa e quanto costa

moringa
Fonte: web

La polvere di Moringa Oleifera è disponibile in erboristeria, nei negozi di prodotti biologici, nei punti vendita dedicati all’alimentazione sana e negli shop online specializzati in prodotti naturali e superfood. Oltre alla polvere, si trovano in vendita anche delle compresse naturali che la contengono come principio attivo. Il prezzo di una confezione di moringa, come si vede su Amazon, è in media sui 13 euro, mentre le capsule possono arrivare anche a circa 25 euro.