logo
Stai leggendo: Tutti i benefici dell’Hot Stone Massage, il massaggio che usa pietre calde

Tutti i benefici dell'Hot Stone Massage, il massaggio che usa pietre calde

Tra i trattamenti di relax e cura del corpo, sempre più centri benessere offrono il massaggio con le pietre: vediamo cos'è l'Hot Stone Massage e perché fa così bene al corpo.
hot stone massage

L’Hot Stone Massage è una disciplina olistica che risale a tempi antichi e che utilizza pietre calde per portare benefici al corpo e all’organismo. Il trattamento unisce il massaggio alle conoscenze della medicina ayurvedica, e ha effetti curativi importanti. Scopriamo insieme come funziona e i benefici.

Cos’è l’Hot Stone Massage?

Il massaggio con pietre laviche è un trattamento che unisce il massaggio alla medicina ayurvedica. L’uso delle pietre serve come fonte non solo di benessere ma anche di guarigione. L’Hot Stone Massage ha origine molti secoli fa, infatti esistono documenti di civiltà antiche come ad esempio i Celti, gli Aztechi e gli Egizi che riportano l’utilizzo di pietre calde come trattamento terapeutico.

La diffusione della disciplina al giorno d’oggi nasce invece dalla terapeuta americana Mary Nelson che ha unito il massaggio alle cure orientali. Vengono utilizzate pietre basaltiche di origine vulcanica scaldate, che risultano nere e dalla superficie levigata, in grado di trattenere il calore per poi rilasciarlo lentamente a contatto con il corpo.

Hot Stone Massage: come si effettua? 3 metodi

hot stone massage
Fonte: Web

Il massaggio con le pietre si effettua in diversi metodi. Nonostante la tecnica classica con le pietre calde sia la più diffusa, esistono anche benefici nell’utilizzo di pietre fredde o di un’alternanza tra caldo e freddo.

1. Con pietre calde

Nel primo metodo il massaggiatore scalda le pietre con un pentolino o scaldino fino a farle arrivare alla temperatura ideale di 50-60°. Solitamente applica un olio essenziale che aumenta l’efficacia del trattamento, e successivamente inizia ad appoggiare le pietre sulle zone del corpo interessate. Le pietre sono di dimensione variabile e di forma appiattita. Servono ad accompagnare il massaggio manuale sprigionando lentamente il calore.

L’applicazione può avvenire in parti del corpo che hanno bisogno di essere curate per contratture o dolori muscolari, stress e stanchezza fisica o mentale. Il massaggio è utile anche per purificare la pelle e riattivare la circolazione. Oppure si utilizzano le pietre per stimolare i Chakra, i 7 punti energetici del nostro corpo in cui risiedono le energie vitali.

2. Con pietre fredde o alternato

Il massaggio con le pietre fredde è molto utile soprattutto per ridare elasticità alle fibre della pelle e del corpo, riattivare la microcircolazione, contrastare la fragilità e la rottura dei capillari. Si chiama Cold Stone Massagge e utilizza quarzi e marmi fatti raffreddare in precedenza. Grazie ai suoi benefici è adatto soprattutto agli sportivi.

È possibile realizzare anche un massaggio che alterna pietre calde a quelle fredde per curare infiammazioni e lesioni muscolari. L’alternanza di temperatura stimola infatti la vasodilatazione e la vasocostrizione agendo sul sistema nervoso.

3. Con il sale dell’Himalaya

Una variante dell’Hot Stone Massage è quello nel quale si utilizza il sale rosa dell’Himalaya che, soprattutto se scaldato, ha ottime proprietà. Si usano in questo caso pietre e sfere di sale calde per massaggiare il viso, le braccia, le gambe, i piedi, i glutei e l’addome per un’azione levigante, tonificante e purificante.

I benefici dell’Hot Stone Massage

Abbiamo visto che in ogni tipologia di Stone Massage le proprietà del calore (o del freddo) unite al lavoro del massaggio olistico comportano benefici importanti per corpo e mente. L’Hot Stone Massage in particolare:

  • cura rigidità e dolori muscolari;
  • regola la circolazione sanguigna e linfatica, riattivandola;
  • agisce contro le infiammazioni;
  • aiuta la mobilità articolare;
  • allevia lo stress e la stanchezza fisica o mentale;
  • è un alleato contro la cellulite e gli inestetismi della pelle;
  • purifica la pelle, perché attraverso la vasodilatazione stimola la produzione di collagene e l’eliminazione delle tossine;
  • riattiva i Chakra, risvegliando le energie;
  • rilassa perché stimola i centri nevralgici;
  • è indicato anche per chi soffre di patologie respiratorie.

L’Hot Stone Massage è controindicato per le donne incinte, per persone affette da diabete, problemi cardiaci o vene varicose, usato su ferite aperte, traumi o lesioni cutanee. Nel caso del Cold Stone Massage invece, non viene effettuato applicato sui reni. Inoltre, è importante a fine trattamento bere tisane per riequilibrare i liquidi persi grazie all’azione drenante del massaggio.

Kit per hot stone massage

hot stone massage
Fonte: Web

L’Hot Stone Massage è una disciplina che si avvale della conoscenza della medicina ayurvedica e pertanto deve essere effettuata da terapeuti specialisti, specialmente quando serve a curare contratture o infiammazioni. Il costo del trattamento può variare dai 40 ai 100 euro. Tuttavia, il massaggio con le pietre calde può essere fatto anche in casa, come trattamento di relax, per risvegliare le energie e sentirsi meglio.

Esistono sul mercato diversi kit da acquistare che contengono un numero variabile di pietre e un modo per scaldarle. A seconda del prodotto, può variare anche il prezzo, con kit più semplici e abbordabili, e kit più professionali e costosi:

Rating: 5.0/5. Su un totale di 1 voto.
Attendere prego...