logo
Stai leggendo: Elena di Cioccio, l’ex Iena in versione sexy racconta l’endometriosi e lo yoga

Elena di Cioccio, l'ex Iena in versione sexy racconta l'endometriosi e lo yoga

Sconfiggere l'endometriosi, per stare meglio e coltivare una passione. L'ha fatto Elena Di Cioccio e la sua esperienza è d'esempio per tutte noi.

Elena Di Cioccio non è più “solo” una conduttrice radiofonica e una “Iena”, nel tempo è diventata anche e soprattutto un’attrice (ha girato film come “Poli opposti” o la fiction “Squadra mobile”, tanto per citare due lavori), una concorrente di talent show vip (Tale e Quale Show, Celebrity MasterChef Italia, dove è arrivata quinta dichiarando di essere vegetariana), una conduttrice televisiva ( presenta dal 2010 La Mala EducaXXXion, programma dedicato al sesso) e un’insegnante di yoga. Il mondo dello spettacolo, si sa, è versatile quando un personaggio ha molte potenzialità e cose da dire. Ed Elena Di Cioccio ha sempre dimostrato una certa personalità e una grande profondità. Ma non solo. Ricordiamoci che oltre a essere intelligente e piena di talento è anche una bella donna, come dimostrano alcune immagini Instagram, dove, pur non volendo ostentare il proprio sex appeal, si vede chiaramente che le qualità non le mancano.

La foto presenta una simpatica didascalia:

Niente filtri. Solo acqua e sole. Semplice, come la ricetta della pasta.

 

Elena Di Cioccio, l’endometriosi

Elena Di Cioccio
Fonte: Web

Certo, noi guardiamo alla vita delle celebrità convinte che sia tutto rose e fiori. Elena Di Cioccio, che nel 2016 ha perso anche la madre, Anita, ha però avuto un grave problema di salute: l’endometriosi. Si tratta di una malattia cronica – che spesso causa anche infertilità o impossibilità a portare a termine una gravidanza, come per Marilyn Monroe, che ne era affetta – causata dalla presenza insolita del tessuto che riveste l’utero, in altri organi come le ovaie, le tube, la vagina o anche l’intestino. I sintomi si presentano in maniera differente, ma il dolore è un campanello d’allarme eloquente. Il dolore avviene in concomitanza con le mestruazioni – ecco perché alcune donne se ne accorgono in età decisamente post-pubere – oppure durante l’ovulazione e così via.

È la ragione per cui l’ex componente de “Le Iene” ha vissuto il suo problema di salute come qualcosa di improvviso. La Di Cioccio ha raccontato in un’intervista di aver sofferto sempre di dolori mestruali, ma nel 2013 ha provato dei dolori così forti da non riuscire a stare in piedi, tanto forti da sentire di stare per svenire. La conduttrice ha chiamato un’ambulanza perché era sola in casa e poi ha trascorso un giorno in day hospital per gli accertamenti, che però non hanno stabilito nulla. I problemi sono continuati e si sono tradotti non solo in ciclo doloroso, ma anche gonfiore al ventre e irritazioni al colon. È stato grazie allo yoga che si è acceso un’ulteriore campanello d’allarme, secondo quanto riportato da Ok Salute: non riusciva ad aprire le anche nel modo corretto e la schiena, nel 2014, iniziò a farle male. Così, si rivolse a un ginecologo che centrò subito il problema: endometriosi ai legamenti sacro-uterini.

"Questa è l'endometriosi: non dobbiamo vergognarcene"

"Questa è l'endometriosi: non dobbiamo vergognarcene"

Elena Di Cioccio, lo yoga

Il 2014 fu per Elena Di Cioccio anche l’anno in cui si decise di conseguire il brevetto di insegnante di yoga, ma scoprì che non poteva praticare questa disciplina per via dell’endometriosi. A meno di un intervento. E la talentuosa Elena si è rivolta così alla chirurgia, incurante della lunga degenza e delle cicatrici, oltre a sei mesi di cura farmacologica. L’operazione le ha così permesso di realizzare il suo sogno e quindi diventare insegnante di yoga, ma soprattutto di liberarsi di questo problema di salute foriero di molte sofferenze. Oggi Elena continua a essere un’attrice e una conduttrice, ma può anche dedicarsi a un salutare hobby.

Yoga: respirare gioia ! Nuovo articolo sul mio blog www.elenadicioccio.com #urdhvamukhasvanasana #yoga #joy #bloggers @yoga_essential

Un post condiviso da Elena Di Cioccio (@elenadicioccio) in data:

La mia grande passione – ha raccontato in un’intervista su Vanity Fair – è la recitazione e spero di poter vivere di questo mestiere. Tuttavia, quando ho sostituito un’insegnate assente, ho scoperto che anche insegnare yoga mi piace molto. La prima lezione avevo il terrore di sbagliare e di non essere all’altezza. Poi, a un certo punto, mi sono detta: al diavolo l’ansia. Risultato? Nella fase finale di rilassamento con voce guidata ho avuto la soddisfazione di vedere gli allievi distendersi. Tanto che uno si è messo pure a russare!

Rating: 5.0/5. Su un totale di 3 voti.
Attendere prego...