diredonna network
logo
Stai leggendo: Aumentano i casi di sifilide, è allarme in Italia

L'herpes genitale è un'infezione sessualmente trasmissibile. Quando siamo più a rischio?

L'hydrobike è davvero utile per combattere cellulite e chili in eccesso?

Scialorrea: chi ne soffre e da cosa dipende

Congestione: perché è così frequente in estate?

Pillola dell'aborto: 4 cose che devi sapere

Talidomide, le vittime del farmaco che li ha resi bimbi e adulti mutilati

Trapianto per Selena Gomez: la sua migliore amica le dona un rene

Lady Gaga: "Ho la fibromialgia, parlarne è difficile ma può aiutare molti"

La malinconia: significato, cure, tradizione culturale

Anche gli uomini si ammalano di cancro al seno

Aumentano i casi di sifilide, è allarme in Italia

E mentre la diffusione aumenta, la Benzilpenicillina (ovvero la terapia elettiva per curare con efficacia la Sifilide) è divenuta quasi introvabile in Italia se non a prezzi esorbitanti!

La sifilide non è mai scomparsa del tutto ma oggi sembra fare il suo gran ritorno anche nei paesi occidentali dopo un periodo in cui la sua diffusione era apparsa molto limitata. Ed anche in Italia i casi raddoppiano di anno in anno. La diffusione di questa malattia riguarda tutte le categorie sociali: dagli uomini alle donne, indipendentemente dalle preferenze sessuali (se omo oppure etero) con particolare diffusione però tra transessuali e prostitute.

È allarme sifilide soprattutto in California, dove l’industria del porno è stata costretta a fermarsi per cercare di capire il motivo della rapida diffusione negli ultimi mesi di questi malattia sessualmente trasmissibile. Così, oltre mille attori di film pornografici dovranno sottoporsi a controlli medici e finché non sarà fatta luce sui focolai di infezioni, l’industria del porno rimarrà ferma. E mentre negli Stati Uniti ad essere sotto monitoraggio sono gli attori, in Italia -ancora una volta- sono i prezzi: i farmaci per curare la sifilide infatti sono quasi introvabili e questo a portato i prezzi ad essere decuplicati, rendendo impossibile per molti malati curarsi. Fra l’altro questa terapia (a base di Benzilpenicillina) prima costava poco più di 2 euro a fiala ora risulta sul mercato a prezzo 10 volte superiore, più di 24 euro a fiala!

La riesplosione della sifilide è dovuta principalmente, a detta di alcuni, alla mancanza di campagne di educazione della popolazione sulle malattie sessualmente trasmesse. La sifilide è una malattia a trasmissione sessuale, causata da un batterio, il Treponema Pallidum. La principale causa di trasmissione sono i rapporti sessuali non protetti e i primi sintomi non sono eclatanti così spesso vengono sottovalutati dai pazienti fino a quando interessano gli organi interni causando infarti, ictus e cecità. La malattia colpisce senza distinzioni d’età o di nazionalità, ma è più frequente nei soggetti sieropositivi e nelle giovani donne straniere che spesso scoprono di esserne affette durante i controlli in gravidanza.
Speriamo che presto la situazione venga riportata alla normalità e che le autorità competenti si muovano prima che la malattia si diffonda ulteriormente.
Io però non sono molto d’accordo sul fatto che l’aumento dei contagi sia dovuto alla scarsa informazione: tante scuole per esempio hanno una discreta campagna di educazione sessuale e molto spesso anche in tv si sente parlare di questi temi in maniera approfondita (e non solo nel caso di spot preventivi).

A me sembra piuttosto disattenzione o menefreghismo che ciclicamente si ripetono negli anni, non trovate? Cosa ne pensate? Fatecelo sapere nei commenti!