logo
Stai leggendo: Perché dovresti usare soltanto assorbenti e tamponi in cotone

Perché dovresti usare soltanto assorbenti e tamponi in cotone

Esistono delle alternative comode e salutari ai classici assorbenti e tamponi. I più diffusi sono gli assorbenti in cotone che garantiscono un risultato ipo-allergenico, riducendo la possibilità di dermatiti, irritazioni e allergie.

Generalmente noi donne, 5 giorni al mese, abbiamo le mestruazioni per circa 40 anni della nostra vita e durante questo periodo abbiamo bisogno di usare diversi prodotti per rimanere pulite e fresche.

Nel mondo, per la maggior parte delle donne, gli assorbenti usa e getta sono un lusso. Nei paesi industrializzati, invece, ogni donna consuma nell’arco della sua vita circa 17.000 tra assorbenti igienici e tamponi, con pesanti conseguenze sia sulla sua salute che sull’ambiente, in quanto il loro processo produttivo comporta l’uso di candeggianti e cloro, come riporta Cosmopolitan.

Oltre all’aspetto economico gli assorbenti hanno senza dubbio un enorme impatto ambientale: deforestazione, consumo di acqua e sostanze inquinanti sprigionate durante la produzione, come per esempio la diossina generata durante lo sbiancamento con il cloro.

E la salute? Non sono un effetto collaterale raro arrossamenti, irritazioni e pruriti causati dall’uso degli assorbenti, i cui materiali possono anche provocare un alterazione del pH fisiologico e quindi facilitare lo sviluppo di infezioni. È evidente, inoltre, che la plastica non può essere traspirante e crea quindi uno spiacevole “effetto sauna” con odori annessi.

I tamponi, sono fatti di rayon, cotone, polipropilene, polietilene e poliestere (materiali plastici), anch’essi, come gli assorbenti esterni, poco ecologici e poco economici. I tamponi si gonfiano assorbendo anche molta umidità, possono dar irritazioni e allergie in donne particolarmente sensibili. È consigliabile cambiare l’assorbente interno ogni 4-6 ore e alternarlo nell’utilizzo a quello esterno per ridurre il rischio di TSS, Sindrome da Shock Tossico.

La TSS è una malattia molto rara, ma grave. È riconoscibile e curabile e colpisce uomini, donne e bambini, tuttavia, circa la metà dei casi si verificano in ragazze e donne durante il periodo mestruale. La TSS è stata associata all’uso degli assorbenti interni, ma può verificarsi durante le mestruazioni anche non facendone uso. Tale patologia è causata dalle tossine prodotte dallo Staphylococcus Aureus, un batterio che si annida comunemente nel naso e nella vagina. La TSS può essere fatale e deve pertanto essere trattata e diagnosticata tempestivamente.

Gli assorbenti esterni non sono da meno: composti da cotone sbiancato e disinfettato, presentano un rivestimento esterno sintetico non biodegradabile e spesso irritante per la pelle. Fortunatamente in commercio ci sono anche assorbenti e tamponi in cotone che sono traspiranti e non causano irritazioni, inoltre quelli prodotti in cotone biologico sono senza sostanze chimiche.

Ecco, quindi, 10 marchi di assorbenti e tamponi in cotone che possono aiutarvi a prendervi cura della vostra vagina.

1. Rael

 

Rael è un marchio che offre prodotti di alta qualità per l’igiene femminile realizzati con ingredienti naturali e biologici. I tamponi sono realizzati con cotone organico certificato e non contengono coloranti, fibre, profumi, rayon, viscosa o materiali sintetici. Sono ipoallergenici e sicuri per la pelle sensibile.

2. Tamponi Veeda realizzati interamente in cotone

 

I tamponi Veeda sono interamente realizzati in cotone ipoallergenico e sono progettati per ridurre il rischio di irritazioni e reazioni allergiche.

3. O.b.

 

L’assorbente interno o.b.® organic con applicatore a base vegetale è stato creato per un inserimento delicato e igienico. I canalini elicoidali degli assorbenti interni o.b.®, studiati per incanalare il flusso all’interno dell’assorbente, offrono una protezione affidabile. Inoltre, sono privi di cloro, profumo e coloranti.

4. Settima Generazione

 

Questi tamponi profumati e privi di coloranti sono progettati con la tecnologia PureFit ™ per adattarsi al corpo naturalmente. I tamponi di cotone di Settima Generazione sono anche certificati dal Global Organic Textile Standard, che “definisce i criteri ambientali di alto livello” per i tessuti.

5. L'organic

 

Questi tamponi sono realizzati con cotone biologico certificato e sono privi di rayon, pesticidi, profumi, cloro e coloranti. Gli applicatori sono anche a base vegetale.

6. Natracare

I tamponi Natracare sono biologici, certificati al 100%, al pari degli assorbenti e dei proteggi slip Natracare. Sono realizzati solo con materiali naturali, completamente privi di cloro, di additivi, di profumazioni e di materiali plastici.

7. The Honest Company

 

I tamponi anallergici del marchio The Honest Company sono realizzati con cotone organico al 100% e fabbricati senza rayon, poliestere, profumi, deodoranti o cloro.

8. Cora

Questi tamponi organici sono privi di pesticidi, cloro, profumi e tossine. L’applicatore è completamente riciclabile.

9. Organyc

 

Questi tamponi sono realizzati interamente in cotone organico biodegradabile, compostabile al 100% e sbiancato senza cloro.

10. Bon

I tamponi del marchio Bon sono realizzati in cotone organico al 100%. Non contengono coloranti né fragranze.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...