Perchè è Importante Dormire Nudi e al Freddo

Lo so, detta così non è un'idea stuzzicante, ma dormire al freddo e anche nudi (soprattutto se in coppia) sono azioni molto più importanti di quanto crediamo.

Dormire al freddo può non essere immediatamente piacevole ma fa bene, molto bene, alla salute.

Le temperature basse infatti sono complici del sonno: ci si addormenta prima e più profondamente poichè l’organismo riduce naturalmente la nostra temperatura per favorire il sonno.

Chiaramente se la stanza è fresca tutto questo avviene in modo più veloce e naturale.
Per questo, una delle cose più sbagliate che si possa fare, è alzare il termosifone della camera da letto, rischiando di creare un ambiente ostile al sonno.

La temperatura ideale della camera da letto è tra i 15 e i 19 gradi.
Temperature più elevate possono aumentare anche i disagi di chi già soffre di insonnia (circa il 33% degli italiani)

Per aiutare il raffreddamento, un consiglio degli studiosi è quello di dormire nudi: in questo modo produrremo anche meno cortisone, un ormone associato allo stress e all’aumento di peso.
Dormire nudi è un toccasana anche per la coppia che sarà più aperta e intima rispetto alle altre che utilizzano il pigiama.

Due piccioni con una fava,
come si suol dire.

La discussione continua nel gruppo privato!