logo
Stai leggendo: I benefici dell’idromassaggio, il massaggio anti-tossine che rilassa e tonifica

I benefici dell'idromassaggio, il massaggio anti-tossine che rilassa e tonifica

L'idromassaggio fa rilassare i muscoli, tonifica la pelle e dona tanti benefici. Dalla vasca alla doccia, vediamo quali sono le tipologie e le proprietà del massaggio fatto con l'acqua.

L’idromassaggio è una tecnica di massaggio che utilizza la pressione dell’acqua. Portata ad una temperatura ideale di 37-38° l’acqua favorisce la circolazione e rilassa i muscoli, mentre quando è fredda li tonifica. Questo metodo unisce i principi dell’idroterapia, ossia una terapia fatta con acqua, e della massoterapia. Comporta benefici per il benessere fisico ed è ottimo per concedersi un relax rivitalizzante.

Consiste in microbollicine prodotte da getti d’acqua che contengono aria e ozono. A contatto con il corpo le bolle liberano l’ossigeno che favorisce la dilatazione dei vasi sanguigni. L’azione combinata di aria e acqua aumenta l’afflusso di sangue verso i tessuti e regolarizza la circolazione e la pressione arteriosa.

Le tipologie di idromassaggio

Il metodo più conosciuto di idromassaggio è la vasca, la famosa Jacuzzi che può essere di diverse dimensioni, a seconda dello spazio a disposizione. Al giorno d’oggi è possibile realizzare una vasca idromassaggio anche nel bagno di casa, scegliendo fra una vasta gamma di stili e design. Attraverso le nuove tecnologie, le vasche moderne hanno sviluppato sistemi che permettono di ridurre i consumi e ottimizzare l’uso dell’acqua.

Esistono modelli da bagno con sei o più getti d’acqua, che migliorano l’esperienza di relax e benessere di un bagno caldo. In alternativa, è molto in voga anche la doccia idromassaggio e ancora esistono vasche idromassaggio con doccia integrata, ideali per chi vuole avere la scelta fra un’esperienza veloce ma piacevole e una più lunga e coccolante. Molto spesso le docce e le vasche di questo tipo sono illuminate da luci a led e hanno una radio incorporata in modo che l’esperienza sia totale.

Alcuni modelli sono invece adatte agli esterni, come terrazze o giardini. In questo caso le vasche differiscono per forma e grandezza da quelle del bagno, e spesso hanno sedute imbottite, luci e getti in più punti, come in una vera e propria spa.

I 6 benefici dell’idromassaggio

idromassaggio
Fonte: iStock

1. Favorisce la circolazione

Abbiamo detto che una delle principali azioni dell’idromassaggio è quella di favorire e riattivare la circolazione sanguigna e linfatica. Grazie all’ossigeno liberato apporta benefici ai tessuti e alla pelle, e favorisce l’eliminazione delle tossine. Per questo motivo è molto indicato per chi soffre di vene varicose o gambe gonfie.

2. Combatte gli inestetismi

L’idromassaggio viene considerato un ottimo alleato contro la cellulite e per aumentare l’elasticità della pelle. Infatti il massaggio stimola la microcircolazione e le bolle d’acqua dilatano i capillari in modo da ridurre la ritenzione idrica e la fastidiosa buccia d’arancia sulla pelle.

3. Ha un effetto terapeutico

L’idromassaggio ha diversi benefici anche dal punto di vista terapeutico contro traumi o dolori come distorsioni, contusioni, contratture muscolari, dolori alla schiena e reumatismi. La sua azione infatti è in grado di sciogliere i nervi e rilassare i muscoli.

4. Aiuta contro il diabete

Secondo gli studi l’idromassaggio diminuisce la concentrazione di zucchero nel sangue, ed ha quindi un beneficio per le persone che soffrono di diabete di tipo 2, che si caratterizza proprio per la alta concentrazione di glucosio nel sangue.

5. Agevola la respirazione

Il vapore acqueo che viene generato dall’idromassaggio che utilizza acqua calda è ottimo per decongestionare le vie respiratorie e favorire una buona respirazione.

6. Possiede benefici per il sistema nervoso

Durante l’idromassaggio il corpo si rilassa, rilasciando endorfina. Questa sostanza ha diversi benefici per l’organismo, specialmente dal punto di vista nervoso e psicologico. Infatti elimina lo stress, l’ansia, l’insonnia e in generale scioglie le tensioni e restituisce energia e vitalità. Inoltre l’organismo in acqua calda produce ormoni per rilassarsi e diminuisce quelli legati allo stress. Grazie a questo l’idromassaggio dona relax e piacere.

Idromassaggio: controindicazioni

L’idromassaggio non ha particolari controindicazioni, tuttavia è necessario non utilizzarlo tutti i giorni, ma al massimo 2 o 3 volte alla settimana, stando immersi non più di 20 minuti. Dal momento che è in grado di abbassare la pressione sanguigna, è controindicato per persone che soffrono di pressione bassa, donne incinte, bambini e anziani, e affetti da cardiopatia o problemi debilitanti.

Rating: 5.0/5. Su un totale di 2 voti.
Attendere prego...