logo
Stai leggendo: Hygge, 10 consigli per mettere in pratica lo stile di vita danese che ti rende felice

Hygge, 10 consigli per mettere in pratica lo stile di vita danese che ti rende felice

Per gli scandinavi la felicità è davvero fatta di piccole cose da condividere con amici e famiglia. Un benessere intimo che ognuno di noi può creare nella propria casa. Questo è vivere hygge!
Hygge
Fonte: www.shedoesthecity.com

Hygge è una parola difficile da tradurre perché esprime un concetto molto particolare che forse noi che non siamo del Nord Europa non riusciamo bene a concepire. Si tratta infatti di un vocabolo danese che possiamo tradurre molto approssimativamente con “stare bene” inteso nel senso più intimo, familiare e confortevole del termine. Che sia l’hygge ad aver fatto aggiudicare alla Danimarca il primato 2016 di paese più felice del mondo tra i 155 partecipanti? In tutti i casi tentar non nuoce: perché non provare a praticare l’hygge anche noi? Ecco 10 consigli per portare nella nostra vita un po’ di felicità danese.

1. Cos’è l’hygge?

È la felicità così come la intendono i nostri amici scandinavi: benessere è intimità, calore, compagnia della propria famiglia. Ben lontano dall’intenderlo come divertirsi a tutti i costi, anzi è quasi l’opposto tanto che alcuni pensano che sia una sorta di “ritiro sociale”.

2. Come si pratica l’hygge?

Per superare i lunghi, bui e rigidi inverni i danesi si coccolano tra le quattro mura insieme ad amici e familiari condividendo una tazza di cioccolata calda davanti al camino, scambiando quattro chiacchiere sul divano in una sala illuminata con tante candele e riscaldati anche da morbide copertine. Si tratta di un ritrovato senso del benessere: probabilmente anche voi l’avrete provato ad esempio la mattina quando potete dormire fino a tardi sotto al vostro piumone, quando mangiate una fetta di torta appena sfornata o sfogliate le pagine del vostro libro preferito. In questi casi avete provato cosa significa hygge: un benessere intimo, confortevole e tranquillo.

3. A lume di candela

Se volete provare facilmente l’hygge munitevi di candele e al rientro a casa da lavoro accendetele in vari punti della casa, soprattutto vicino al divano. L’atmosfera diventerà subito intima e familiare e potrete condividerla con le persone care, sedendo vicino a loro e raccontandovi com’è andata la giornata.

4. Cena tra amici

Organizzate una bella cena con i vostri amici più intimi, preparate dei piatti semplici, magari diversi finger food che potrete mangiare con le mani tutti insieme seduti a tavola, raccontandovi le novità successe dal vostro ultimo incontro.

5. Colazione magica

Hygge significa alzarsi dal letto e concedersi una colazione genuina: l’ideale sarebbe una bella fetta di torta fatta in casa o dei golosi pancake con una tazza fumante di tè o caffellatte aromatizzato alla cannella assaporando ogni morso e gustandosi al massimo il tempo che si dedica al primo pasto della giornata.

6. Copertina

Quando fa freddo molti di noi non vedono l’ora di finire di cenare, togliersi le scarpe, mettersi comodi e accoccolarsi sotto una calda copertina sul divano pregustando la visione di un bel film o di una nuova puntata della propria serie preferita. Questo è hygge style!

7. Camino acceso

Se in casa avete un camino allora accendetelo il più possibile: il calore del fuoco e la luce calda delle fiamme contribuiscono a dare un’atmosfera accogliente tipica dello stile di vita hygge.

8. Stanza da bagno rilassante

Una doccia o un bagno in vasca diventano un momento di relax se nella stanza da bagno accendete qualche candela e posizionate dei profumatori naturali, magari con della lavanda che concilia il rilassamento. Ponete accappatoio e asciugamani sul termosifone, dopo esservi lavati sarete accolti e asciugati con un piacevole calore.

9. Camera accogliente

Un bel letto con un caldo piumino, morbidi cuscini e lampade soffuse sapranno dare alla camera quel tocco di intimità che è propria dello stile hygge.

10. Non solo inverno

Hygge non è legato solo al freddo, nella bella stagione si può sperimentare con escursioni nella natura, pic nic al parco, passeggiate in bicicletta in campagna, serate barbecue con gli amici, gite in barca o in montagna. E poi hygge, in sostanza, è tutto quello che vi fa stare bene: chi meglio di voi saprà scegliere la cosa più giusta da fare?