logo
Galleria: La follia della “Flapper Diet”: sigarette e sedano per perdere peso

La follia della “Flapper Diet”: sigarette e sedano per perdere peso

La follia della "Flapper Diet": sigarette e sedano per perdere peso
Foto 1 di 11
x

Dieta del minestrone, dieta dissociata, dieta a zona, dieta del gruppo sanguigno, dieta del brodo… Alzi la mano chi non ha mai provato una dieta in tutta la sua vita! Perdere peso è un’ossessione per una fetta ingente della popolazione femminile, ma spesso i regimi proposti dalla moda del momento provocano più danni che benefici. Ma quando è iniziata la corsa del genere umano al raggiungimento di una forma fisica dettata dalla società?

Con ammoniaca e piombo: la bizzarra beauty routine della donna vittoriana

Con ammoniaca e piombo: la bizzarra beauty routine della donna vittoriana

Tra le prime “vittime” delle diete dimagranti, ci sono di sicuro le donne degli Anni Venti. Come raccontato da Atlas Obscura, con il dilagare di un nuovo modello femminile, si diffuse anche un regime per perdere peso e assomigliare alle cosiddette flapper girl. Capelli corti e ondulati, fissati da forcine, incarnato di porcellana, labbra rosse a cuore, sopracciglia sottilissime e niente corsetto, per un look androgino e sottile. E basta forme generose: ecco perché si diffuse la Flapper Diet, una delle prime diete dell’era moderna.

Scoprite di cosa si trattava nella gallery…