diredonna network
logo
Stai leggendo: 16 Rimedi della Nonna che Non Falliscono Mai per Curare ogni cosa

Spasmofilia, la "malattia invisibile" di chi è sempre stanco

4 motivi per cui dovresti bere l'acqua di cocco

Percorso Kneipp: perché dovresti provare a camminare sui sassi in acqua

"Mia sorella è stata picchiata dal marito e non è la prima volta"

"Borotalco cancerogeno": maxi risarcimento da Johnson & Johnson a una donna con cancro alle ovaie

Sonnambulismo, 6 cose da sapere su chi cammina nel sonno

Alimenti lassativi: quali sono e come assumerli

L'herpes genitale è un'infezione sessualmente trasmissibile. Quando siamo più a rischio?

Lingua a carta geografica: cos'è e come si cura

Depurativo antartico: il segreto della dieta tisanoreica

16 Rimedi della Nonna che Non Falliscono Mai per Curare ogni cosa

Far sparire in modo naturale tosse e raffreddore, ma anche i segreti per avere una pelle o dei capelli perfetti... Questi e tanti altri ancora sono i cosiddetti "rimedi della nonna". Se sono arrivati fino a noi, un motivo c'è!
Foto: web
Foto: web

Ah, i consigli delle nostre care nonne!

Tutte prese e bombardate dalle mille pubblicità dei più disparati prodotti, li abbiamo quasi dimenticati.

Ma arriva il momento in cui tutte, di fronte a una piccola noia di salute che ci butta giù o a un problema estetico, torniamo con la mente a quella volta in cui la nonna ci disse: “Prova a fare così, a me funziona!”.

Noi di questi preziosi consigli – tutti naturali e facili da realizzare – ne abbiamo raccolti un po’ qui per voi.

Fatene buon uso!

1. Il canarino contro il mal di pancia

Foto: web
Foto: web

Tranquille amiche vegetariane, non vogliamo proporvi il piccolo volatile per placare il mal di pancia!

Canarino è infatti anche il nome dato a questa efficace preparazione che si perde nella notte dei tempi delle nonne.

Bollite un po’ di buccia di limone (solo la parte gialla) in un pentolino di acqua e fate cuocere finché il liquido non sarà giallo.

Lasciate riposare e bevetene una tazzina alla volta.

2. La crema notte

Foto: web
Foto: web

Mescolando 2 cucchiai di panna da cucina con un uno di miele e aggiungendone un altro di olio extra vergine di oliva, otterrete un’efficace crema da notte per il viso.

Tenetela in posa 15 minuti e risciacquate con acqua tiepida.

Vedrete che pelle!

3. Suffumigi per il raffreddore

Foto: web
Foto: web

Naso chiuso?

Una vera nonna non può non conoscere (e tramandare) il rimedio dei suffumigi: fate bollire dell’acqua, versatela  in una bacinella e aggiungete del sale grosso.

Con la testa sotto ad un asciugamano respirate i vapori finché l’acqua resta calda.

Fa bene anche alla pelle!

4. Capelli da favola

Foto: web
Foto: web

Con mezzo vasetto grande di yogurt bianco (125 gr.), 1 tuorlo d’uovo e 1 cucchiaino di miele potete preparare una maschera molto efficace.

Basta mescolare insieme questi ingredienti e lasciarli agire mezz’ora sui capelli.

Risciacquate bene, avete pur sempre messo un uovo in testa!

5. Lo sciroppo alle cipolle

Foto: web
Foto: web

Per calmare la fastidiosa tosse c’è un rimedio poco noto, ma molto efficace.

Tagliate delle cipolle, lavatele e adagiatene uno strato su uno scolapasta.

Coprite con un po’ di zucchero e continuate così con gli altri strati.

Se appoggiate sullo scolapasta un piatto e premete, potete raccogliere il succo sotto e consumarne un cucchiaio al giorno.

Tranquille, è meno cattivo di quello che pensate.

6. Caffè anticellulite

Foto: web
Foto: web

Nella nostra rassegna di rimedi “nonneschi” non potevano mancare i fondi del caffè.

Conservateli in un vasetto di vetro e tenuteli al buio e al fresco, fino a quando non sarà pieno.

Dopo qualche giorno, rovesciate i fondi in una bacinella a cui aggiungerete due cucchiai di miele e uno di olio di oliva.

Mescolate il tutto e cospargetelo sulla zona più colpita dalla cellulite, che andrete poi ad avvolgere con della pellicola.

Dopo 45 minuti potrete andare a risciacquarvi.

7. Per far crescere i capelli

Foto:web
Foto:web

Il toccasana qui è la menta, che ha proprietà antisettiche e per questo anche la capacità di far crescere i capelli più rapidamente.

Uccide infatti i batteri che si possono trovare sul cuoio capelluto e stimola la circolazione.

E in un ambiente più sano il capello cresce meglio.

Provate con un infuso di foglie di menta (due cucchiai in 2 tazze d’acqua calda).

Lasciatelo raffreddare e mettetelo in una bottiglia.

Versatelo sulla testa, massaggiate delicatamente e procedete con il lavaggio, anche fino a 4 volte a settimana.

8. Via i brufoli

Foto: web
Foto: web

Un buon rimedio contro il brufolo in agguato arriva dall’arancia, in particolare dalla sua buccia.

Se la pestate allungandola poi con dell’acqua, otterrete un antico valido rimedio.

Un buon disinfettante, poi, può essere il succo di limone.

9. Piedi profumati

Foto: web
Foto: web

L’aceto è un must per i rimedi delle nonne che spesso avevano poco altro a disposizione.

Questa sostanza è ad esempio molto utile per combattere i batteri che causano i cattivi odori, ma anche contro i funghi.

Una volta a settimana fate un pediluvio per mezz’ora con una parte di aceto e due di acqua.

10. Sconfiggere le afte

Foto: web
Foto: web

Contro le fastidiose afte avete a disposizione almeno due metodi naturali: diluire il succo di un limone in un po’ di acqua e applicarlo direttamente sull’afta; oppure potete strofinarci sopra un antibatterico spicchio di aglio fresco per alcuni secondi.

11. Addio imbarazzante sudore

Foto: web
Foto: web

Sudate spesso anche in inverno?

E, soprattutto in alcuni giorni, vi sembra di emanare un odore letale dalle ascelle?

Fare un bel bagno, dove all’acqua avrete aggiunto 5 gocce di olio essenziale di salvia: vi aiuterà a combattere i cattivi odori causati da un’eccessiva sudorazione.

Un ottimo rimedio è anche il bicarbonato: applicatelo delicatamente sulle ascelle asciutte.

12. Contro il mal di testa

Foto: web
Foto: web

Secondo le nonne con due ingredienti che avete in casa potete liberarvi del mal di testa.

Basta versare una manciata di sale grosso in un bicchiere e poi riempirlo con dell’aceto di vino.

Una volta che il sale si sarà sciolto nel bicchiere, fate un bel respiro e inalate l’aroma.

13. Per l’alito pesante

Foto: web
Foto: web

Temete che se aprirete la bocca appassirà metà delle piante del vostro appartamento?

Niente paura, la soluzione c’è e ve la dà una spezia: i chiodi di garofano.

Preparate un infuso con un cucchiaino della spezia per ogni bicchiere d’acqua bollente.

Lasciate riposare una decina di minuti.

Una volta freddo, usatelo come collutorio.

14. Per attenuare le occhiaie

Foto: web
Foto: web

La natura (e la nonna) vi offre tre possibilità: due fette di patate sugli occhi per 20 minuti; due fette di cetriolo per 15 minuti; e ancora: immergete un batuffolo di cotone in un bicchiere di succo di limone e passatelo sul contorno occhi.

Attenzione a non farlo finire sugli occhi, però.

Dopo qualche momento risciacquate con acqua tiepida.

15. Denti più bianchi

Rimedi della nonna infallibili
Foto: web

Questo rimedio lo conosciamo praticamente tutte: strofinare una foglia di salvia fresca sui denti (ma non più di due volte a settimana, se non volete rischiare un’eccessiva sensibilità).

Questo è meno noto: fragole schiacciate da strofinare per circa 5 minuti.

Anche qui non più di due volte a settimana.

16. Unghie più forti

Foto: web
Foto: web

Un piccolo sacrificio per un mese: immergere per circa 10 minuti le unghie in una soluzione composta da due cucchiaini di olio e un cucchiaio di succo di limone.

Poco tempo e poca pazienza?

Potete semplicemente massaggiare le unghie con dell’olio d’oliva.

Vi siete ricordate di ringraziare la vostra nonna per i suoi tanti altri preziosi consigli?