logo
Stai leggendo: Superfood: cosa sono e cosa li rende speciali

Superfood: cosa sono e cosa li rende speciali

I superfood sono alimenti che contengono una grande quantità di sostanze nutrienti per la salute dell'uomo. Hanno meno calorie e un contenuto più alto rispetto ai cibi comuni di vitamine, antiossidanti, minerali, fibre e acidi grassi essenziali. Per questi motivi i superfood sono importanti in una dieta equilibrata.
superfood

superfood hanno proprietà benefiche importanti grazie al contenuto di macronutrienti. Sono soprattutto frutta, bacche, spezie e semi, alimenti ritenuti ultra-sani per i principi attivi che contengono. Il consumo di superfood, oltre ad aiutare nella salute generale dell’uomo, sembrano anche allontanare o essere utili per la cura di alcune malattie e per l’invecchiamento.

Come per tutte le categorie di alimenti, una dieta a base esclusivamente di superfood rischia di ottenere l’effetto contrario, e non fa bene. Una dieta varia ed equilibrata è il modo perfetto per esaltare le proprietà di questi alimenti.

Scopriamo in questo articolo quali sono i superfood.

Quali sono i superfood?

I superfood sono cibi salutari, e si possono dividere in più categorie, e come abbiamo detto sono rappresentati soprattutto da frutta e verdure, da bacche, da frutta secca e spezie come il tè verde e il cacao, da semi come quelli della canapa. Vediamo insieme 6 esempi di superfood che non dovrebbero mai mancare nella nostra dieta.

Mirtilli

superfood mirtilli
Fonte: web

I mirtilli sono uno dei superfood più conosciuti, e anche dei più mangiati, grazie al loro sapore buono e dolce. Sono considerati super-cibi grazie alle loro molteplici proprietà benefiche. I mirtilli contengono molti flavonoidi antiossidanti, le antocianine (che danno il caratteristico colore blu al frutto), in grado di contrastare i radicali liberi, molecole nocive per le cellule e il DNA. Queste sono difficili da espellere, e a lungo termine, sono causa di malattie come tumori, e malattie neurodegenerative come Alzheimer e Parkinson.

La lista di proprietà dei mirtilli è lunga: contiene alto valore di vitamine C, A e B ha una funzione antinfiammatoria sull’intestino, grazie alla presenza di potassio e altri sali minerali, vengono usati anche in aiuto a chi soffre di problemi venosi. Essendo ricchi d’acqua, sono importanti anche per favorire la diuresi e prevenire infezioni alle vie urinarie. Sono conosciuti anche per la loro capacità di aiutare gli occhi e la vista, per la presenza di principi attivi che aiutano la retina e i capillari oculari. Da uno studio condotto dai ricercatori dell’Università della Louisiana, è emerso che i mirtilli potrebbero coadiuvare nella cura di disturbi di stress post-traumatico.

Il melograno contiene molte sostanze tra cui tannini, polifenoli, antocianine, flavonoidi, acidi organici. Oltre alla funzione antiossidante e contro l’invecchiamento, i tumori e l’inquinamento, aiuta ad abbassare la pressione sanguigna e ridurre lo stress ossidativo, utile nella prevenzione di malattie cardiovascolari.

Bacche di Goji

superfood bacche di goji
Fonte: independent.co.uk

Le bacche di Goji fino a qualche anno fa non erano così note in Occidente, ma erano usate moltissimo in Cina anche nella medicina. Vengono chiamate anche bacche della longevità, grazie alle loro proprietà che li rendono dei cibi estremamente salutari. Il sapore è simile all’uvetta, e vengono infatti spesso mangiate in abbinamento ad altro cibo, oppure per creare e tisane.

Grazie alla presenza di tutti i principali macronutrienti e un alto contenuto di vitamine e minerali, le bacche di Goji hanno proprietà benefiche per la vista, aiutando nella cura di cataratta e degenerazione maculare. Inoltre aiutano il sistema immunitario, migliorano la memoria, e come la maggior parte dei superfood, è un importante aiuto contro i tumori. Sono riconosciute superfood inoltre le bacche di Camu-Camu, benefiche anche per la pelle e la bellezza.

Cavoli e verdure cruficere

superfood cavoli
Fonte: Web

Le verdure crucifere, come cavoli, cavolfiori, broccoli, verza, ecc, sono alimenti che fanno bene, hanno poche calorie, e sono anche buoni da mangiare, specialmente inseriti nella cucina mediterranea. Sono considerati superfood poiché contengono particolari sostanze come i tioossazolidoni, che regolano la tiroide, sulforafano e gli isotiocianati, utili invece nella prevenzione di tumori intestinali. A parte queste qualità benefiche specifiche, i cavoli e le verdure crucifere hanno un elevato quantitativo di Vitamina C, fibre, acido folico e potassio. Danno anche importanti effetti positivi anche per chi soffre di gastrite perché ricche di fosforo, calcio e betacaroteni, che sono digestivi, antinfiammatori, cicatrizzanti e antiossidanti.

Cacao crudo

superfood cacao crudo
Fonte: Web

Non solo frutta e verdura, ma anche il cacao è un superfood. Si parla ovviamente di cacao crudo, ossia dei semi non trattati. Il cacao crudo previene tumori e altre malattie grazie all’alto contenuto di antiossidanti. È ricco anche di polifenoli, utilissimi contro il colesterolo cattivo e per la salute cardiaca. Ma non è finita: il cacao crudo è uno dei superfood con più alto contenuto di minerali come calcio, ferro e soprattutto magnesio.

Un particolare beneficio del cacao è anche la capacità di dare energia e aiutare l’umore: funge come leggero stimolante del sistema nervoso centrale e in questo modo alza anche i livelli di serotonina, la sostanza che aiuta ad alleviare lo stress e ad aumentare l’atteggiamento positivo.

Noci di Macadamia e frutta secca

superfood noci
Fonte: Web

La frutta secca è un alimento molto calorico, ma, se assunto nel modo corretto, porta con sé ottimi benefici ed è per questo considerato superfood. Noci, nocciole, mandorle, arachidi, sono ricchi di grassi insaturi, considerati “buoni”. La frutta secca contiene anche un’elevata quantità di minerali importanti come ferro, magnesio, calcio, zolfo, potassio e fosforo. Come abbiamo detto, si tratta di un elemento con molte calorie, ma per questo è anche molto energetico, e può essere mangiato come spuntino, ed è consigliato soprattutto la mattina, per dare la giusta carica.

In particolare le noci di Macadamia sono ricche di calcio e fosforo, di Vitamina A, B1 e B2, e sono utili per il metabolismo. Contengono elevata quantità di flavonoidi antiossidanti, e per questo sono considerati ottimi anticancerogeni e controllano il colesterolo. Le noci di Macadamia hanno acido palmitoleico, quasi assente nella dieta mediterranea, che sembra avere effetti molto positivi sul metabolismo portando all’organismo benessere e longevità. Come superfood, queste noci contengono anche molte fibre, e sono utili per muscoli e fegato.

Semi di Chia

superfood
Fonte: Web

Al contrario degli altri superfood che abbiamo visto, i semi di chia sono insapori. Non si mangiano da soli, ma si possono aggiungere a qualsiasi tipo di pietanza. Sono molto utilizzati all’interno di frullati e succhi, poiché non alterano il sapore della bevanda, e hanno una proprietà particolare. Questi semi contengono infatti mucillagine, un composto che gli permette di trattenere l’acqua: in questo modo i semi di chia in acqua riescono a raddoppiare di 8 volte il loro peso, diventando più grandi e si possono fare frullati più densi senza aggiungere calorie.

Sono considerati superfood per l’elevato contenuto di grassi insaturi, fibre e antiossidanti (molti di più rispetto ad esempio ai mirtilli). Inoltre contengono diversi minerali e proteine, un’altissima quantità di omega-3, calcio e ferro. Nonostante la loro dimensione piccolissima, sono davvero super-salutari, poiché sono molto digeribili, danno tanto nutrimento ed energia, con poche calorie, e prevengono malattie e invecchiamento. Per questo sono utilizzati molto anche per diete dimagranti o dagli sportivi.

Rating: 5.0/5. Su un totale di 2 voti.
Attendere prego...