Sia e la Sindrome di Ehlers-Danlos: 'A chi, come me, soffre di dolori cronici: non siete soli' - Roba da Donne

Sia e la Sindrome di Ehlers-Danlos: "A chi, come me, soffre di dolori cronici: non siete soli"

La 43enne cantautrice australiana Sia ha usato il proprio canale Twitter per rivelare che soffre di una malattia neurologica, la sindrome di Ehlers-Danlos.

La cantautrice Sia Furler, ad inizio ottobre, ha confessato su Twitter, come riporta fanpage.it, di soffrire della sindrome di Ehlers–Danlos, una malattia ereditaria che colpisce i tessuti connettivi e che le provocherebbe molto dolore.

Soffro di dolori cronici, di un problema neurologico, la sindrome di Ehlers-Danlos e voglio dire a quelli di voi che soffrono di dolori fisici ed emotivi, che vi voglio bene, andate avanti. La vita è dannatamente difficile, il dolore è demoralizzante. Ma non siete soli.

La sindrome di Ehlers-Danlos arriva nella vita di Sia Furler dopo tante altre sfide. Sia Furler, infatti, ha confessato di soffrire, inoltre, anche di un ulteriore disturbo, che, ha spiegato in un secondo post, le è stato provocato da un intervento subito tre anni fa.

È una nevralgia causata da un intervento chirurgico di routine. Sono fortemente ipotiroidea, ho fatto una terapia per disturbo da stress post-traumatico. È venuto fuori che la diagnosi di bipolarismo era sbagliata.

Sia è una delle artiste più in vista del momento: si è fatta strada prima come autrice per cantanti di successo come Rihanna, Madonna, Beyoncé e Celine Dion e poi come artista solista, sfornando i successi Chandelier, Cheap Thrills, Elastic Heart e The greatest.

Ancor più sorprendente è la sua difficoltà, più volte confessata, di affrontare il pubblico e un successo mondiale al punto da arrivare a nascondersi. Un messaggio estremamente intimo e profondo, quindi, per un’artista che negli anni ha abituato il suo pubblico a una smisurata riservatezza, tanto da arrivare a coprire il suo volto in pubblico, con eccentriche parrucche, per ragioni di privacy.

La sindrome di Ehlers-Danlos è un raggruppamento di 13 malattie genetiche del tessuto connettivo, che causano soprattutto problemi alla pelle, alle articolazioni e ai vasi sanguigni. Dalla sindrome purtroppo non è possibile guarire, tuttavia, chi soffre di questa malattia può fare affidamento a diversi trattamenti sintomatici, che permettono di controllare abbastanza efficacemente i disturbi principali.

La malattia in genere causa forti dolori alle articolazioni ed estrema stanchezza. Le persone che soffrono di questa malattia sviluppano facilmente lividi e cicatrici. La sindrome di Ehlers-Danlos, nelle varie manifestazioni, colpisce, nel mondo, almeno 1 persona su 5mila.

Nella gallery la carriera e alcune curiosità sulla talentuosa cantante Sia.

Sia e la Sindrome di Ehlers-Danlos: "A chi, come me, soffre di dolori cronici: non siete soli"

Fonte: Getty Images

Foto 1 di 13
Ingrandisci
Ti è stato utile?
Rating: 5.0/5. Su un totale di 2 voti.
Attendere prego...