logo
Galleria: “Sono stata ricoverata in una clinica psichiatrica: ecco com’è andata in 12 foto”

“Sono stata ricoverata in una clinica psichiatrica: ecco com’è andata in 12 foto”

"Sono stata ricoverata in una clinica psichiatrica: ecco com'è andata in 12 foto"
Foto 1 di 13
x

Se un tempo la clinica psichiatrica era sinonimo di manicomio oggi non è più così, le cliniche psichiatriche sono profondamente cambiate. Diverse per dimensione e patologie trattate, oggi offrono percorsi di ricovero specialistici, finalizzati al trattamento delle patologie psichiatriche in fase acuta e nella prima fase di remissione.

Concordato tra il paziente, i medici curanti e i medici psichiatri interni ai centri medici, il ricovero in clinica psichiatrica avviene solamente in alcune circostanze, ossia quando il trattamento ambulatoriale non è più sufficiente, ed è necessario un intervento più incisivo.

Ogni personaggio di Winnie the Pooh rappresenta un disturbo mentale

Ogni personaggio di Winnie the Pooh rappresenta un disturbo mentale

Durante il ricovero in psichiatria i pazienti sono quindi monitorati quotidianamente, vengono impostate e personalizzate le terapie farmacologiche e fin da subito si inizia la fase di riabilitazione. I tempi di ricovero presso una clinica psichiatrica, di norma, sono mediamente brevi.

L’obiettivo del ricovero in psichiatria infatti è quello di agire prontamente durante la fase di acuta del disturbo e iniziare precocemente un percorso di riabilitazione, come  racconta la blogger inglese Out of Darrkness al magazine online Bored Panda.

Evan Rachel Wood: “Ho tentato il suicidio: la depressione non è una debolezza”

Evan Rachel Wood: “Ho tentato il suicidio: la depressione non è una debolezza”

La blogger, dopo problematiche personali, ad inizio anno si è fatta ricoverare in una clinica psichiatrica per ricevere adeguate cure in seguito ad un suo crollo mentale. In seguito, dopo essere stata dimessa, ha deciso di raccontare la sua personale esperienza in modo da spingere altre persone a chiedere aiuto e a rompere i pregiudizi che ci sono riguardo le cliniche psichiatriche.

Ho pensato di condividere la mia esperienza con te in modo che forse potessi combattere alcuni pregiudizi e magari dare alla gente un po’ più di consapevolezza. L’ospedale spesso non è così male si sente dire o si vede nei film. Voglio diffondere il messaggio che a volte va bene avere bisogno di supporto extra. La mia speranza è che la lettura della mia esperienza permetterà alle persone di parlare dei loro problemi.

Nella gallery la personale esperienza della blogger Out Of Darkness in una clinica psichiatrica.