Ariana Grande costretta a rinunciare all'incontro con i fan - Roba da Donne

Da diverso tempo ormai Ariana Grande parla apertamente della propria salute mentale, e dei problemi che spesso questa le ha arrecato. Stavolta, però, sembrano esserci ragioni fisiche dietro il motivo che potrebbe portare la cantante a decidere di interrompere il suo Sweetneter World Tour, con cui è impegnata in America, rinunciando alle tappe europee.

Ariana avrebbe vere e proprie difficoltà a respirare, come da lei stessa spiegato in alcuni messaggi comparsi sul suo account Instagram.

Ciao amori miei, sono ancora molto malata. Sto male dall’ultimo spettacolo di Londra. Non so come sia possibile, ma la mia gola e la mia testa mi fanno ancora molto male.

Faccio quello che posso, ma sto soffrendo molto ed è difficile respirare durante lo spettacolo. Non so davvero cosa stia succedendo al mio corpo in questo momento e ho bisogno di capirlo.

In un altro video, pubblicato dopo lo spettacolo di Charlottesville, Ariana ha spiegato:

Ho tossito e ho avuto questa specie di infezione sinusale che non è andata via dopo molto tempo. Non mi sono ripresa del tutto e stasera, durante lo spettacolo, la mia testa era davvero spaccata in due e pesante, e le mie ghiandole davvero provate.

Ariana è una delle popstar più amate al mondo: milioni di follower su Instagram, tour che hanno segnato il sold out in pochissimo tempo e decine di successi musicali che l’hanno consacrata come regina del pop. Ma tutto ciò ha il suo prezzo, e adesso la ventiseienne ne paga le conseguenze. Senza contare gli altri problemi incontrati lungo il percorso, in primis ansia e panico. Non ha mai fatto segreto del suo stato di salute mentale, senza mai essersi vergognata delle sue debolezze.

"Non ci porterete via la libertà": la lezione di Ariana Grande e dei ragazzi d'oggi

Per questo, tempo addietro, in un’altra story condivisa su Instagram, aveva parlato proprio dei suoi problemi mentali:

È tempo di onestà. La mia ansia e la mia depressione sono oggi ai loro massimi livelli. Vi ho dato tutto quello che avevo e ho cercato di fare il possibile per mascherare i miei problemi. Oggi ho avuto una giornata molto difficile. Dopo una serie di attacchi di panico ho pensato che la decisione più saggia fosse di non partecipare al soundcheck party e al meet-and-greet per preservare le mie energie per lo show. Non voglio sembrarvi affrettata o incerta quando sono con voi. Amo spendere del tempo in vostra compagnia e non sarei stata capace di essere presente e di dare il mio meglio questo pomeriggio. Vorrei riuscire a controllare questi attacchi, ma come ben capiranno tutti coloro che soffrono di ansia e di depressione puoi stare solo alle loro condizioni e non alle tue.

Il suo lungo messaggio è riuscito a fare chiarezza su un tema importante, mettendo in evidenza come non sempre sia possibile affrontare il nemico per sconfiggerlo e andare avanti per la propria strada. È piuttosto un passeggero con il quale bisogna per forza condividere il proprio percorso, e accettare le sue condizioni è importante per poter proseguire il più serenamente possibile. Questa non è però la prima volta che Ariana Grande affronta questo argomento.

Nella nostra gallery abbiamo raccolto alcune delle sue testimonianze sui suoi problemi di salute mentale:

"Non so cosa stia succedendo al mio corpo": il post di Ariana Grande preoccupa i fan
Fonte: Instagram @arianagrande
Foto 1 di 10
Ingrandisci