logo
Stai leggendo: 180mila morti per colpa delle bibite gassate

180mila morti per colpa delle bibite gassate

Ogni anno sono migliaia i morti per colpa dello zucchero aggiunto nelle bibite gassate.Ecco quali sono le conseguenze dell'assunzione di certe bevande.
bibite-gassate-morti

Ogni anno si contano migliaia di morti per colpa delle bibite gassate. I danni alla salute che queste bevande provocano all’organismo umano sono notevoli, e per questo, la comunità medica si oppone alla distribuzione, per proteggere in particolar modo i più piccoli.

Lo zucchero aggiunto nelle bibite aumenta il rischio di morte per diabete, obesità e attacco cardiaco. 

I ricercatori hanno deciso di mettere sotto esame le informazioni raccolte negli ultimi anni dal  Global Burden of Diseases Study, per capire quanto zucchero viene assunto dai consumatori, dividendo i dati per età e sesso. Da qui poi si è calcolato quanto ciò potesse incidere sui malati di diabete, coloro che hanno avuto un infarto e su chi soffre di obesità, e soprattutto la correlazione con alcuni tumori.

Solo negli U.S.A. nel 2010 si contano ben 25mila decessi per abuso di zucchero derivato dall’assunzione di bibite gassate:  133 morti per diabete, 44 mila per attacchi cardiaci e 6 mila per tumore.

Le bevande educolorate hanno provocato altri 38mila morti in America Latina, 11mila in Eurasia centro-orientale. Il 78% dei morti si concentra nei Paesi mediamente o scarsamente sviluppati. Il Messico è la nazione che conta più vittime per lo zucchero delle bibite. In tutto il mondo ora verranno studiate delle leggi per diminuire la distribuzione di tali bevande. 

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...