logo
Galleria: “Avevo un tumore in metastasi e mi stavo preparando a morire”

“Avevo un tumore in metastasi e mi stavo preparando a morire”

"Avevo un tumore in metastasi e mi stavo preparando a morire"
Foto 1 di 6
x

L’immunoterapia è un argomento di estrema attualità. Oggi vogliamo raccontarvi una storia, riportata da Women’s Health, che riteniamo molto interessante. Questa storia parla di una donna cui avevano dato pochi anni di vita a causa di un tumore, ma è riuscita a sopravvivere e a sconfiggere questo brutto male. Prima di continuare a leggere, vi dobbiamo però spiegare una cosa: l’immunoterapia non è una bufala o una guarigione miracolosa, ma una terapia in via di sperimentazione. Questo significa che, nonostante le storie a lieto fine come questa, ce ne sono altre che non sono finite bene. E significa al tempo stesso anche che, se volete approfondire, è meglio rivolgersi a un medico, e che la ricerca contro il cancro sta proseguendo il suo cammino. Fortunatamente.

Per raccontare la storia di Judy Perkins, che ha sconfitto il tumore e le sue metastasi, dobbiamo fare un salto all’indietro nel tempo. Nel 2003 la donna aveva 38 anni e le fu diagnosticato un carcinoma mammario, guarito grazie alla mastectomia. Nel 2013 una recidiva ha cambiato tutto: Judy ha notato un nodulo, ma si trattava di un cancro terminale, con metastasi. I medici non le hanno dato molta speranza: forse tre anni di vita. Dapprima Judy ha tentato con la chemioterapia e l’ormonoterapia, ma niente ha funzionato. Intanto ha continuato a vivere, a viaggiare, a stare con i propri figli, tanto che ha raccontato:

Volevo solo tempo per stare con mio marito e i miei figli.

Tumore al seno, colpisce 1 donna su 8: i contatti della prevenzione e 6 cose da sapere

Tumore al seno, colpisce 1 donna su 8: i contatti della prevenzione e 6 cose da sapere

Ma la speranza è quello che ci sostiene sempre, così Judy si è rivolta al centro di ricerca oncologica del National Cancer Institute americano di Bethesda: qui si è sottoposta all’immunoterapia, che ha funzionato molto bene in poco meno di due anni, soli 22 mesi. Tuttavia non va sempre così, vale la pena ribadirlo, ma la ricerca continua e gli oncologi sono al lavoro, sempre. L’immunoterapia si basa sul rafforzamento del sistema immunitario, ma cosa c’è da sapere su questa terapia medica? Sfogliate la gallery per conoscere i dettagli.