logo
Galleria: Le ragazze della pole dance: 11 modi alternativi di usare il palo

Le ragazze della pole dance: 11 modi alternativi di usare il palo

È uno degli sport più in voga tra le donne - e non solo - ma il palo da pole dance ha anche usi "alternativi"... Vedere la gallery per credere!

Le ragazze della pole dance: 11 modi alternativi di usare il palo

Le ragazze della pole dance: 11 modi alternativi di usare il palo
Foto 1 di 12
x

Da qualche tempo sempre più donne – ma non solo -amano cimentarsi nella pole dance, una pratica che mixa ginnastica e danza con la pertica, da non confondere con la lap dance, entrata nell’immaginario collettivo di tutti noi soprattutto grazie a film come Striptease con Demi Moore.

La pole dance è talmente amata che, come si legge in un articolo di Repubblica, entrata nelle palestre a metà degli anni 2000, poteva contare già nel 2009 circa 20 palestre in cui si praticava tale attività, palestre che in appena 4 anni sono diventate quasi 200.

La pratica ha persino un campionato nazionale, il primo, disputato nel 2010, ha ospitato 11 atleti, solo donne, ma negli anni il numero è cresciuto in maniera esponenziale.

Sempre più persone scelgono di mettersi alla prova con piroette e acrobazie intorno al palo attirate dai tanti benefici di questo sport, che è considerato, oltre che divertente, intenso e completo. È infatti in grado di incrementare forza, resistenza, flessibilità e coordinazione, consentendo di bruciare calorie e, contemporaneamente, di tonificare tutto il corpo. In appena tre mesi di allenamento si possono notare cambiamenti nelle spalle, che si modellano, nella schiena e nelle braccia che si rassodano, mentre il punto vita si assottiglia e gambe e glutei diventano più scolpiti, forti e resistenti… Insomma, davvero niente male.

Attenzione, però: ovviamente non si tratta di uno sport facile, soprattutto se siete alle prime armi, lividi ed escoriazioni sono praticamente garantiti!

Se invece siete a un livello decisamente più  avanzato, potreste pensare di prendere spunto dalla sfida social lanciata dalla Power Pole Sports, che ha invitato le pole dancers ha immortalarsi in pose decisamente “particolari”, facendo usi bizzarri dello strumento di lavoro.

Il risultato è una gallery davvero spiritosa, che fa sembrare persino facili le cose che queste ragazze fanno!