logo
Galleria: “L’acne non ci impedisce di essere belle”… o influencer come Louisa Northcote

“L’acne non ci impedisce di essere belle”… o influencer come Louisa Northcote

"L'acne non ci impedisce di essere belle"... o influencer come Louisa Northcote
Foto 1 di 15
x

Negli ultimi anni, il mondo della moda ci propone modelli e modelle che riescono a essere ben lontani da una standardizzazione dell’idea della bellezza. La rivoluzione è iniziata con modelle curvy, poi ci sono stati professionisti della passerella con nevi giganti o vitiligine. E ora c’è un’altra rivoluzione, quella lanciata da Louisa Northcote. Si parla di lei in un articolo di Teen Vogue, in cui lei stessa racconta di come stia cercando con successo di proporre delle modelle con l’acne – a partire da lei stessa. E lo sta facendo anche grazie ai social, ricorrendo all’hashtag #FreeThePimple – che consiste nella proposizione di se stessi al naturale, anche con l’acne sul volto e senza trucco (ma soprattutto senza timori).

Chiaramente, la crociata di Louisa Northcote – che oggi è diventata anche grazie a essa un’influencer – parte dalla sua esperienza personale: 21 anni, ex concorrente di Britain’s Next Top Model, quando giunse a Londra per coronare il suo sogno di essere una modella le consigliarono di tornare dopo essersi liberata dall’acne. Naturalmente non esistono bacchette magiche per questo, ma lunghi percorsi che non sempre danno i risultati sperati. E poi, è davvero così importante? Non può essere considerata bella una ragazza con l’acne?

"Ero stanca di nascondermi: l'acne non ti rende brutta, un cuore pieno di odio sì"

"Ero stanca di nascondermi: l'acne non ti rende brutta, un cuore pieno di odio sì"

È quello in cui crede fermamente Louisa Northcote, che, cresciuta guardando modelle apparentemente senza difetti sulle riviste patinate, ha capito che poteva proporre qualcosa di diverso, proprio perché anche le persone con l’acne sono belle. Questo non significa neppure eliminare il trucco – anche se sulla sua fanpage Instagram la si può vedere spesso al naturale – e anche a Louisa piace molto truccarsi. Il senso di quello che fa è nelle sue parole e altrimenti non potrebbe essere.

L’acne è normale – ha detto a Teen Vogue – e non ti ferma dall’essere bella. [L’acne] ha un enorme impatto sulla salute mentale e sulla vita quotidiana, così se posso aiutare qualcuno a realizzare che non è solo, sarebbe la cosa migliore.