diredonna network
logo
Stai leggendo: 15 Modi in cui lo Smartphone danneggia la nostra Salute ogni Giorno

"Niente pillola del giorno dopo": il rifiuto del medico che lede il diritto della donna

Come eliminare una verruca plantare (e non farla tornare)

Finalmente la prima città al mondo che offre assorbenti gratis alle donne

Tremore alle mani: non è sempre Parkinson. Ecco cos'è.

Lingua a carta geografica: cos'è e come si cura

Spasmofilia, la "malattia invisibile" di chi è sempre stanco

Depurativo antartico: il segreto della dieta tisanoreica

La dieta senza glutine fa dimagrire, fa male o fa bene?

"Qual è la differenza fra Balfolic e Prefolic?"

La sindrome di Stendhal: l'attacco di panico per eccesso di bellezza

15 Modi in cui lo Smartphone danneggia la nostra Salute ogni Giorno

Non possiamo vivere senza lo smartphone anche se, fortunatamente, sono poche le occasioni in cui è davvero necessario. Anche perché dipendenza digitale non è per nulla un'abitudine sana. Scopriamo insieme i 15 effetti collaterali (terrificanti) che ci faranno sentire molto meglio la prossima volta che la batteria del telefono si scaricherà...
gli smartphone danneggiano la salute
Fonte: Web

Li amiamo ogni qualvolta riceviamo una telefonata dal nostro partner, un messaggino carino o una tanto attesa notifica sui social. Ma spesso i nostri smartphone diventano anche una potente fonte di rabbia e odio: accade per esempio quando siamo subissate da mail e messaggi Skype di lavoro, o quando ci alziamo con il piede sbagliato e non ne vorremmo proprio sapere di connetterci con il mondo. Ma, volenti o nolenti, utilizzare gli smartphone è diventato praticamente indispensabile.

Sapendo che non possiamo evitarne l’uso, dobbiamo però tenere conto che gli smartphone possono provocare danni, anche seri, alla nostra salute: ne abbiamo raccolti almeno 15. Andiamo a scoprire quali sono!

1. La luce blu rovina gli occhi

luce blu smartphone danneggia vista
Fonte: Web

È diventata un’abitudine quotidiana per tutte noi o quasi: giocherellare con lo smartphone a luce spenta prima di addormentarci. Ma è bene sapere che sarebbe il caso di smettere: oltre a incidere negativamente sui rapporti di coppia e sulla qualità del sonno, la luce blu danneggia la vista.

Questo tipo di luce, infatti, fa parte dello spettro naturale cui esponiamo i nostri occhi durante il giorno, ma l’emissione dello smartphone è eccessivamente intensa, e potrebbe provocare degenerazione maculare precoce della retina. Prima di dormire, dunque, preferiamo alla bacheca Facebook un buon libro!

2. Causano stress, depressione e disturbi del sonno

gli smartphone provocano depressione
Fonte: Web

Ammessi e appurati gli innegabili vantaggi degli smartphone, teniamo presente che questi possono generare anche stress, insomma, ansia o addirittura depressione.

Il motivo? Essere costantemente raggiungibili e/o poter fare affidamento sul telefonino per qualsiasi cosa – da una telefonata alla ricerca di un’informazione sul web – è fonte di stress prolungato, soprattutto in ore serali: pertanto possono insorgere disturbi del sonno e problemi di umore o peggio.

3. Danneggiano l’udito

gli smartphone danneggiano udito
Fonte: Web

L’utilizzo degli smartphone provoca cambiamenti rilevanti sulle attività del nervo uditivo. Addirittura dopo due minuti di conversazione, i potenziali bioelettrici del nervo raggiungono livelli talmente preoccupanti da poter causare un danno permanente. Anche una volta sospesa la telefonata, è necessario attendere una decina di minuti perché la sofferenza del nervo rientri in valori normali.

Questo è dovuto agli effetti delle radiofrequenze: privilegiamo dunque chiamate brevissime, interponiamo un intervallo tra una e l’altra e utilizziamo l’auricolare.

4. Disturbano l’attività delle onde cerebrali

smartphone e onde cerebrali
Fonte: Web

L’utilizzo prolungato e costante degli smartphone compromette la memoria e i tempi di reazione, conseguenza ancor più grave se utilizziamo il telefono in modalità vivavoce e a mani libere, comportamento che incrementa le interferenze con le onde cerebrali di 10 volte.

Elemento particolarmente preoccupante soprattutto quando siamo al volante: gli effetti sono simili a quelli della guida sotto l’effetto di alcol.

5. Danno luogo a problemi respiratori

smartphone problemi respiratori
Fonte: Web

È un effetto collaterale al quale raramente pensiamo, ma è sufficiente osservare come e quanto ci incliniamo ogni volta che utilizziamo lo smartphone per capire come la nostra postura possa uscirne danneggiata.

La posizione da smartphone può inoltre comprimere i polmoni e dare problemi respiratori. Di certo non una buona notizia, visto che il nostro cervello e il nostro corpo necessitano di ossigeno per funzionare…

6. Mettono a rischio il cervello di bambini e adolescenti

gli smartphone danneggiano il cervello di bambini e adolescenti
Fonte: Web

Gli smartphone possono avere effetti nocivi su bambini e adolescenti: le onde emesse dal telefono disturbano l’attività delle onde cerebrali sino a un’ora dopo la conclusione di una telefonata. Esiti che peggiorano nel caso dei bimbi, il cui cervello è ancora in fase di sviluppo: anche soli due minuti di telefonata possono alterare la naturale attività cerebrale di un bambino.

Il che, oltre a portare con sé un potenziale cancerogeno, può provocare un calo dell’umore a fronte di un incremento dell’aggressività e una diminuzione della capacità di apprendimento, nonché riduzione della memoria e della capacità di concentrazione. Tradotto: evitiamo di far utilizzare il cellulare ai nostri figli a meno che non sia strettamente necessario.

7. Aumentano le probabilità di tumori cerebrali

smartphone e tumori al cervello
Fonte: Web

Le radiazioni emesse dagli smartphone, analogamente a quelle dei ripetitori, hanno un impatto negativo sul Dna delle cellule e sui loro meccanismi di riparazione. Gli effetti peggiori si riscontrano sul cervello: anche piccole dosi ripetute di radiazioni si accumulano e ledono i tessuti. Tanto che gli scienziati sono via via sempre più propensi a confermare l’influenza degli smartphone sulla formazione o sull’aumento di cellule tumorali nell’encefalo.

Nel 2011, il Consiglio Superiore di Sanità ha sottolineato la possibilità di un nesso causale fra utilizzo dello smartphone e tumori cerebrali, soprattutto in casi di uso intenso dei telefonini.

8. Fanno ingrassare

gli smartphone fanno ingrassare
Fonte: Web

Lo sappiamo tutte, o almeno dovremmo: gli smartphone sono fonte di distrazione, specie durante i pasti. Il che significa che quando scrolliamo il newsfeed di Facebook mentre pranziamo prestiamo meno attenzione al cibo che ingeriamo e ai segnali di sazietà che ci lancia il nostro corpo.

Questo può contribuire naturalmente ad aumentare di peso, motivo per cui dovremmo lasciar da parte lo smartphone almeno mentre mangiamo.

9. Annebbiano la nostra memoria

gli smartphone danneggiano la memoria
Fonte: Web

Con uno smartphone tra le mani, non c’è alcuna ragione per memorizzare informazioni che sappiamo di poter reperire nel più semplice e rapido dei modi, a partire da numeri di telefono e indirizzi. Nel momento in cui smettiamo di memorizzare informazioni e dati, però, la nostra memoria inizia progressivamente ad arrugginirsi. Fortunatamente, a quanto ne sappiamo, non si tratta di un danno permanente, ma per sicurezza possiamo cimentarsi in giochi di memoria per conservare le nostre facoltà cerebrali.

10. Ci provocano emozioni negative

emozioni negative smartphone
Fonte: Web

Gli smartphone mettono a dura prova la comunicazione interpersonale faccia a faccia. I dispositivi mobili, in particolare, influiscono in modo negativo sulle emozioni delle persone e sulla qualità delle loro conversazioni. Ergo, meglio tenere in borsa il telefono, almeno quando siamo in compagnia.

11. Incrementano il rischio di incidenti mortali

smartphone e incidenti mortali
Fonte: Web

Lo smartphone è un’enorme fonte di distrazione per pedoni e automobilisti. Nel 2012, in America, più di 3mila persone sono morte in incidenti dovuti a una distrazione del conducente (dati del Centro per il Controllo delle Malattie). E non si può dire che saremmo più sicure preferendo una bella camminata all’automobile: le distrazioni mentre camminiamo provocano addirittura più incidenti di una guida poco concentrata.

12. Abbattono la nostra socialità

gli smartphone ci rendono asociali
Fonte: Web

Uno smartphone è un’autostrada verso la fuoriuscita da ogni situazione sociale. Il che significa che il telefonino interferisce con lo sviluppo o il mantenimento delle nostre abilità comunicative. Senza dimenticare che l’asocialità provoca a sua volta ansia con relativi sintomi fisici.

13. Diminuiscono la nostra autostima

smartphone danneggiano autostima
Fonte: Web

Gli smartphone danno alle persone la capacità di filtrare ogni singola frazione della vita quotidiana cristallizzandone le parti migliori nel palmo della mano. Tutta questa mole di regolare scorrimento di realtà irraggiungibili ci fa sentire tristi e arrabbiate con la nostra vita non filtrata.

14. Sono fonte di germi e infezioni

gli smartphone portano germi e infezioni
Fonte: Web

Gli smartphone sono tra i portatori principali di germi e batteri: la presenza è addirittura superiore a quella della tavoletta di un wc. Laviamoci dunque le mani prima di utilizzare il telefono, ma soprattutto dopo, e se proprio non possiamo farlo immediatamente, ricordiamoci di non toccarci il viso o, peggio, la bocca con le mani sporche di smartphone.

15. Possono provocare infiammazioni e dolori cronici

smartphone provoca dolori e infiammazioni
Fonte: Web

Non è necessario uno studio scientifico per rendersi conto che messaggiare senza soluzione di continuità provochi dolori alle mani e alle dita. Ma il problema non si ferma qui. Utilizzare intensamente uno smartphone può portare a dolori cronici alle giunture e a infiammazioni, mal di schiena o dolori cervicali. Che fare? Non usare lo smartphone senza interruzioni per lunghi periodi di tempo.

 

Bene, care amiche, abbiamo riassunto le 15 motivazioni per cui è bene limitare l’utilizzo dello smartphone alle circostanze in cui il telefono è davvero indispensabile. E voi, come vi comportate con il vostro telefonino? Siete delle smartphone dipendenti o ne fate tranquillamente a meno?