diredonna network
logo
Stai leggendo: 6 Semplici Passi Per Aumentare La Stima In Te Stessa

5 cose che solo un'ipocondriaca può capire

Voce rauca: cose che dice sul tuo stato di salute

Vaccini, Piero Angela: "Le persone tendono ad avere un pensiero magico"

Lista dei cibi acidi e cibi alcalini: quali fanno bene e quali fanno male

Farmaci e abbronzatura: antibiotico e sole sono compatibili?

Cleptomania, sindrome delle star: quell'impulso che spinge a rubare

La dieta del Dottor Mozzi e del gruppo sanguigno: facciamo un po' chiarezza

Bimbo morto di otite: "I farmaci omeopatici vanno usati insieme a quelli tradizionali"

Giornata Nazionale del Sollievo: terapia del dolore e cure palliative, il diritto di non soffrire

Chi da piccolo è stato scout soffre meno d'ansia e di problemi mentali

6 Semplici Passi Per Aumentare La Stima In Te Stessa

Esercitati e aumenta da subito, attraverso la conoscenza di te stessa e dei tuoi pregi, l'autostima e la sicurezza con questi sei piccoli ma efficaci consigli.
Sei Semplici Passi Per Risollevare La Tua Autostima
Foto: Web

Spesso e volentieri non sono solo le situazioni o le persone esterne a minare la nostra sicurezza, ma lo facciamo anche noi stesse.

Per questo è importante ristabilire il prima possibile alti livelli di autostima.

La sicurezza è infatti il motore che ci dà quel quid in più per riuscire al meglio nella vita, nel lavoro, nelle relazioni.

Seguendo questi consigli, la vostra autostima crescerà subito e aumenterà man mano che continuerete a leggere fino alla fine.

La mia è migliorata già solo scrivendolo!

1. Riconosci il tuo valore

Fonte: Wehrartit.com
Foto: Wehrartit.com

Nessuno è bravo in tutto, ma tutti sono bravi in qualcosa.

Prendi un foglio e appunta poche cose in cui sei brava e concediti il permesso di sentirti orgogliosa di ciò.

Ora passiamo a qualcosa di ancora più concreto: senza provare vergogna – tanto dei da sola -, prendi il foglio e mettiti di fronte allo specchio.

Leggi a voce alta tutti i tuoi pregi, le tue qualità e le tue competenze mentre visualizzi il tuo riflesso nello specchio.

Infine, riscrivi i tuoi pregi anche su dei Post-It e attaccateli in giro per casa – nel guardaroba, nel mobiletto del bagno, nell’agenda – per una dose giornaliera di sicurezza.

2. Fai qualcosa che ti spaventa

Fonte: Wehrartit.com
Foto: Wehrartit.com

Pensa a qualcosa che hai sempre avuto voglia di fare ma eri sempre troppo spaventata per provarci, e falla.

Che sia lanciarsi per la prima volta in una lezione di yoga o di qualche altro sport o lasciare finalmente che quella tua amica ti organizzi un appuntamento al buio, l’importante è non dare a te stessa troppo tempo per pensare troppo alla situazione: saltaci dentro e basta!

Sarà sicuramente spaventoso e forse potresti non riuscire fin dall’inizio, ma va bene.

In questo caso il vero successo non è diventare un’atleta olimpionica, ma riconoscere di essere uscite dalla propria comfort-zone, il che è un gran risultato!

3. Impara a fallire

Fonte: Wehrartit.com
Foto: Wehrartit.com

In ogni errore c’è un nuovo inizio e – credeteci o no –  il fallimento può fare miracoli per tua autostima, dal momento che c’è una lezione da imparare in ogni errore.

La prossima volta che inciampi, resisti alla tentazione di colpevolizzarti mentre sei già a terra.

Invece di indugiare in questa pessima abitudine, prendi un minuto per te stessa e considera con attenzione tutto ciò che hai passato, tutto ciò che hai attraversato e poi usa tutto ciò che hai imparato per evitare di commettere gli stessi errori in futuro.

Diventerai una persona migliore per questo.

4. Non lasciare che ti vedano mai sudare

Fonte: Wehrartit.com
Foto: Wehrartit.com

Dove con sudare intendo “essere in difficoltà”.

Dunque, cosa fare quando sei al centro dell’attenzione per forza?

Fai qualche esercizio di visualizzazione immaginando in anticipo di rimanere calma, disinvolta e composta durante gli eventi che mettono a prova i tuoi nervi.

Identifica gli elementi che possono potenzialmente portare scompiglio e incrinare la tua autostima – come essere in ritardo, o presentarsi tutte sudate o col make-up colato – ed eliminale preventivamente, per esempio scegliendo l’outfit la sera prima e portando con te un kit di sopravvivenza: deodorante, salviettine, trucco d’emergenza, ago e cotone.

5. (Ma sentiti libera di sudare un po’)

Fonte: Wehrartit.com
Foto: Wehrartit.com

Una sudata – questa volta inteso letteralmente – di 30 minuti è alla base del processo di incremento dell’autostima.

Questo perché quando fai esercizio, il tuo corpo rilascia endorfine: le endorfine sono il cosmopolitan della chimica, il cosiddetto ormone della felicità, che ti rende più felice e ti fa sentire più rilassata.

Senza contare che quando raggiungi un obiettivo fisico che per te era impensabile fino a ieri, la fiducia in te stessa cresce esponenzialmente.

La prossima volta che ti senti triste, o che il tuo umore è più giù della piega dei tuoi pantaloni, vai in palestra: pompa il fisico, ma soprattutto pompa l’ego.

6. Fingi finché puoi

Fonte: Wehrartit.com
Foto: Wehrartit.com

Ok, suona come un cliché, lo so, ma è pur vero che ti senti al meglio quando ti vedi – e ti mostri – al meglio.

La prossima volta di cui avrai bisogno di una carica di autostima, fai una doccia e insinuati in QUEL vestito.

Tutte noi, di qualunque forma possiamo essere – abbiamo QUEL vestito.

Accessorialo col tuo paio di scarpe preferito, proprio quelle con quei tacchi da urlo, ed esci a scatenarti con le tue amiche.

Ma prima di andare a fare follie, non dimenticare l’accessorio più importante: un bel sorriso.

Piazzatene uno in pieno viso anche se ti senti insicura.

Forse all’inizio dovrai fingere ma poco a poco, complici le amiche e magari un drink, comincerai a sentirti meglio e più sicura.

Fidati, non ci vorrà molto.