diredonna network
logo
Stai leggendo: 6 Motivi per Non Fare una Dieta e Mangiare una Fetta di Torta

Depurativo antartico: il segreto della dieta tisanoreica

La dieta senza glutine fa dimagrire, fa male o fa bene?

Lingua a carta geografica: cos'è e come si cura

Spasmofilia, la "malattia invisibile" di chi è sempre stanco

"Qual è la differenza fra Balfolic e Prefolic?"

La sindrome di Stendhal: l'attacco di panico per eccesso di bellezza

Piastrine basse: sintomi, cause e rimedi

"Il vaginismo può essere influenzato dallo stress?"

"Come posso fare a non vedere ormai tutto nero?"

4 motivi per cui dovresti bere l'acqua di cocco

6 Motivi per Non Fare una Dieta e Mangiare una Fetta di Torta

Fasciarsi la testa per qualche chilo di troppo non è il caso: meglio mangiare una fetta di torta e vivere sereni! Ecco i motivi per cui è meglio non fare una dieta.
Fonte: web
Fonte: web

Spesso ci troviamo ad inseguire un ideale di bellezza artefatto, composto da canoni imposti da qualcun altro che ci vuole di un certo peso, di una certa altezza, con una certa taglia di seno e via dicendo, e spesso questo non ci fa stare bene e non ci rende serene.

Diventiamo ossessionate dalla bilancia e impaurite da ogni specchio che può ritornare la nostra immagine.

Ma oggi diciamo basta… a partire dalle diete dimagranti!

Il corpo di ogni donna è bello così come è, anche se ci sono dei chili di troppo: per noi l’importante è stare bene con se stesse ed essere felici per quello che si è!

Per cui possiamo dire che è meglio addentare una fetta di torta che impazzire seguendo una dieta che ci costringe a mangiare solo barrette insapori (che poi funzionano?).

In assenza di disturbi alimentari seri, per cui è meglio contattare un medico, puntiamo sì sul mangiar sano, ma non disperiamoci se ci permettiamo qualche dolce o qualcosa di sfizioso.

E se i sensi di colpa incombono, leggiamo questa lista di motivi per cui fare una dieta dimagrante è inutile:

1. Una dieta non funziona

Fonte: web
Fonte: web

Perché stare lontani dalle diete? Perché non funzionano.

Infatti il 95% delle persone che fa una dieta nel giro di tre anni riprende tutti i chili persi, questo perché spesso fare una dieta elimina calorie e altri alimenti in un modo che è impossibile mantenere tutta la vita.

2. Una dieta non rispetta il senso di fame

Fonte: web
Fonte: web

Il corpo sa quando ha bisogno di mangiare e quando deve fermarsi, anche se a volte ci lasciamo prendere dalla golosità.

Molte diete chiedono al corpo di ignorare il senso di fame e questo, a lungo termine, può avere un impatto sul nostro modo di regolarci con esso, portandoci a non sentirlo più, il che è deleterio per il mangiare sano.

3. Una dieta vuole far credere che mangiare è immorale

Fonte: web
Fonte: web

Il che è profondamente stupido: mangiare non è immorale, ma giusto.

Alcuni cibi possono essere considerati immorali, come quelli che servono al fast food, ma se consumati in grande quantità.

Considerare mangiare immorale, non permette di valutare effettivamente quali cibi facciano bene e quali no oppure porta a una sorta di ossessione che porta a contare quante calorie ha ogni singolo piatto.

Davvero vale la pena vivere con questo stress?

4. Una dieta fa stare male

Fonte: web
Fonte: web

La dieta attiva un processo nella nostra mente per cui se non riusciamo per esempio a vivere solo di acqua e limone oppure se non siamo capaci di rinunciare al pane la colpa è nostra e quindi siamo dei perdenti (ma il corpo umano non è fatto per vivere così!).

Quanto può far soffrire questo?

Meglio mangiarsi con serenità quello di cui il corpo ha bisogno.

5. Una dieta non è un buon esempio

Fonte: web
Fonte: web

Per le mamme: quanto pensate che possa essere bello per i vostri figli vedervi sempre di cattivo umore per la dieta e ossessionate dalla bilancia?

Che insegnamento state dando loro?

Non è più bello mangiare un bel piatto di spaghetti insieme e piacersi così come si è?

6. Una dieta fa male alla salute

Fonte: web
Fonte: web

Diminuire le calorie può portare a una diminuzione del tono muscolare, può abbassare i livelli di energia e far sentire stanchi.

L’effetto yo-yo che spesso segue una dieta aumenta il rischio di malattie cardiovascolari.

Ne vale davvero la pena?