diredonna network
logo
Stai leggendo: Il Mese di Nascita Predice le Malattie. I Più Sani? Quelli Nati a Maggio

"Niente pillola del giorno dopo": il rifiuto del medico che lede il diritto della donna

Come eliminare una verruca plantare (e non farla tornare)

Finalmente la prima città al mondo che offre assorbenti gratis alle donne

Tremore alle mani: non è sempre Parkinson. Ecco cos'è.

Lingua a carta geografica: cos'è e come si cura

Spasmofilia, la "malattia invisibile" di chi è sempre stanco

Depurativo antartico: il segreto della dieta tisanoreica

La dieta senza glutine fa dimagrire, fa male o fa bene?

"Qual è la differenza fra Balfolic e Prefolic?"

La sindrome di Stendhal: l'attacco di panico per eccesso di bellezza

Il Mese di Nascita Predice le Malattie. I Più Sani? Quelli Nati a Maggio

Secondo una recente ricerca, nascere in un mese rispetto ad un altro è un elemento che ci espone a determinate malattie più che ad altre. Di cosa puoi ammalarti se sei nato a maggio? E ad ottobre?
Fonte: web
Fonte: web

Dire che in base al mese in cui si è nati si è più esposti a determinate malattie può sembrare astrologia o un’affermazione stupida, ma in realtà non è così; infatti, secondo uno studio pubblicato sulla rivista Jamia (Journal of American Medical Informatics Association), ci sono dei fondamenti scientifici per sostenere questa tesi.

Lo studio, realizzato da un team di scienziati della Columbia University Medical Center, ha analizzato il database di pazienti visitati, durante un arco di tempo di 14 anni, al Columbia Medical Center, incrociando 1.688 malattie con le date di nascita e l’anamnesi di 1,7 milioni di pazienti, confermando 39 collegamenti che erano già stati evidenziati precedentemente dalla letteratura medica e scoprendone 16 nuovi.

Tra questi nuovi collegamenti, ben 9 hanno a che fare con le malattie cardiache.

Per quanto riguarda quest’ultime, il dottor Nicholas Tatonetti, uno dei medici che ha condotto la ricerca, afferma che nascere nel tardo inverno o al principio della primavera rende più vulnerabili a contrarre qualche malattia cardiaca.

Lo studio ha dato risultati talmente interessanti che ora il team sta collaborando con 40 istituzioni di tutto il mondo per poter studiare le cartelle cliniche elettroniche dei pazienti, tenendo presente anche i dati ambientali, in quanto alcuni elementi come l’inquinamento o il fumo sono influenti.

Tatonetti sostiene che più che uno studio sul mese di nascita si tratta di uno studio sulla stagionalità, e in particolare sul ruolo che l’ambiente ha sulla nostra salute.

In ogni caso, tra i risultati più interessanti della ricerca c’è il fatto che le persone che si ammalano di meno nascono a maggio, mentre quelle che si ammalano di più ad ottobre; l’asma colpisce di più chi compie gli anni a luglio e ad ottobre e chi nasce a novembre è più soggetto all’iperattività.

Le persone nate a marzo sono più a rischio di problemi cardiaci, mentre quelle nate in inverno tendono ad avere più problemi neurologici.

Se volete sapere a quale malattie siete più esposti, consultate questa ruota:

Dimmi Quando Sei Nato e Ti Dirò che Malattie Prenderai
Fonte: web