diredonna network
logo
Stai leggendo: Mai provato il crawling? In forma… gattonando

Non riesci a ricordare i nomi? Ora sai perché

Perché ti è venuto un herpes labiale

Anello anticoncezionale vaginale: pro e contro e come si usa

Fidget Spinner, va bene la moda, ma occhio alla bufala sulla salute

Papilloma Virus HPV: cos'è la conizzazione del collo dell'utero

Anedonia: quando sesso, cibo e piaceri della vita non ci interessano

Nap Class, tutti in palestra a lezione di... pisolino

Mai provato la dieta dash? Ecco un menù settimanale tipo giorno per giorno

Breath test: cosa dice di te (e della tua salute) il tuo respiro

Non è vero che le donne che vivono insieme sincronizzano il ciclo (forse)

Mai provato il crawling? In forma... gattonando

Il crawling è un allenamento che ci permette di tornare in forma, tonificarci e liberarci dallo stress semplicemente gattonando! Scopriamo di cosa si tratta.
crawling
Fonte: web

Con l’inizio del nuovo anno arrivano anche nuove tendenze. Non solo la moda, anche il fitness ha i suoi trend!

Dopo gli esercizi da fare a letto vi proponiamo un trend fitness molto interessante che nasce negli USA.

Original Strenght è un’associazione americana che come scopi ha l’allenamento del corpo, lo sviluppo umano e vari modi per migliorare la vita. Il gruppo OS si presenta infatti promettendo di aiutare chiunque senza limiti di età o abilità fisiche a premere il tasto “reset” nelle proprie vite. OS praticamente è una sorta di sistema di life coaching che promette di cambiare la vita delle persone tramite allenamenti e movimento. Il team Original Strenght vuole che le persone superino i propri limiti andando appunto oltre l’età o scarse abilità fisiche. Il team vuole che le persone si sentano libere tramite il movimento.

Il “crawling” è una nuova tecnica di allenamento inventata proprio dal team Original Strenght. “Crawling” significa letteralmente gattonare ed è proprio il movimento che bisogna fare durante questo tipo di allenamento.
Lo scopo è quello di rinvigorire il corpo grazie a movimenti che si facevano durante l’infanzia. Il crawling infatti permette di riprendere anche se parzialmente, l’elasticità che avevamo da piccoli. A lungo andare il corpo diventa più forte e flessibile e si faticherà sempre meno durante gli allenamenti.

Il crawling aiuta a migliorare la postura e sentirsi più giovani proprio grazie a questi movimenti particolari che richiamano l’infanzia. Viene migliorata anche la comunicazione tra occhi e mani e tra i due emisferi del cervello. Il corpo si allena e guadagna anche tonicità. L’esercizio è alla portata di tutti perché sia i giovani che gli adulti o anziani possono praticarlo.

La tecnica però non è semplice e immediata come sembra. Per far sì che il crawling funzioni devono essere raggiunti degli standard e bisogna muoversi senza sosta per almeno 10 minuti a sessione.
Questo tipo di esercizio allontana anche lo stress. Mentre lo si fa è importante concentrarsi su di esso e sui suoi movimenti, la testa quindi rimane focalizzata sull’allenamento e non può divagare. Se manca la coordinazione l’allenamento non si può fare.

Il corpo diventerà più energico e forte praticando il crawling anche per soli 10 minuti al giorno! Non ci sono effetti collaterali e se dopo i normali allenamenti in palestra capita che i muscoli siano doloranti, con questo tipo di allenamento non succederà!

Esistono molte varianti dell’esercizio. La più semplice permette di svolgere il crawling in piedi (cross crawl). Potete camminare sul posto e portare a contatto gomito destro e ginocchio sinistro e gomito sinistro con ginocchio destro. Per il crawling a terra invece si può gattonare in cerchio, si possono appoggiare i piedi sulle punte o sulle ginocchia. Si può gattonare anche con i gomiti appoggiati a terra, si può gattonare in salita o i discesa, avanti o indietro.

I più esperti praticano il crawling anche alternando la posizione: da quella standard con il busto verso il basso a quella invertita, con il busto verso l’alto facendo praticamente un ponte. Anche se noi donne siamo migliori degli uomini nell’attività fisica, non cimentatevi in questa posizione se non siete pratici con il crawling!

C’è anche chi si aiuta con attrezzi vari per scivolare meglio e stimolare i muscoli. Anche in questo caso, per evitare di farvi male è sempre meglio iniziare con degli allenamenti base e poi in caso passare ad altri più articolati.

In America esistono delle vere e proprie lezioni di crawling, questo tipo di allenamento sta proprio contagiando tutti. Come vedete in video il movimento si può eseguire anche di lato. Allo stesso modo potete anche muovervi avanti e indietro, in salita o in discesa.

Allora che ne pensate di questo allenamento così particolare? Siete pronte per tornare a gattonare?