diredonna network
logo
Stai leggendo: I 10 Cibi che ti Aiutano a Prevenire l’Influenza

Alimenti lassativi: quali sono e come assumerli

L'herpes genitale è un'infezione sessualmente trasmissibile. Quando siamo più a rischio?

Depurativo antartico: il segreto della dieta tisanoreica

La dieta senza glutine fa dimagrire, fa male o fa bene?

Alopecia femminile: quando la calvizie è donna

"Borotalco cancerogeno": maxi risarcimento da Johnson & Johnson a una donna con cancro alle ovaie

Sonnambulismo, 6 cose da sapere su chi cammina nel sonno

Lingua a carta geografica: cos'è e come si cura

Spasmofilia, la "malattia invisibile" di chi è sempre stanco

"Qual è la differenza fra Balfolic e Prefolic?"

I 10 Cibi che ti Aiutano a Prevenire l'Influenza

Con questo freddo avete paura di prendere la tosse, il raffreddore o la febbre? Aiutatevi a prevenirli con l'alimentazione e i cibi ricchi di vitamina C!
(Foto: Web)
(Foto: Web)

Come ben sappiamo, il cibo (sano) è un grande alleato del nostro corpo: aiuta a stare in forma, a migliorare l’aspetto della pelle, a depurarci e anche a lenire i dolori per il ciclo mestruale.

Come se non fosse abbastanza, può aiutarci anche a prevenire l’arrivo di tosse, raffreddore e febbre, che in questo periodo invernale bussano alla nostra porta con insistenza.

Durante la stagione invernale ci sono infatti alcuni alimenti ricchi di vitamine che sono l’ideale per chi è facile vittima dell’influenza: frutta e verdura che non solo ci aiutano a rimanere in salute, ma che rendono la nostra dieta più gustosa.

Inoltre, per chi preferisce non ricorrere al vaccino, sono un metodo efficace e naturale per preservare la propria salute dai malanni.

Scopriamo insieme questi 10 alimenti, allora!

1. I Kiwi

(Foto: Web)
(Foto: Web)

I kiwi sono dei frutti che contengono mola acqua, carboidrati, proteine, lipidi e vitamina C.

Il sapore acidulo può non piacere, ma sono un toccasana!

Però attenzione a non esagerare: non mangiate più di due al giorno, perché hanno un effetto lassativo.

2. Le Arance

(Foto: Web)
(Foto: Web)

L’arancia è il frutto che per antonomasia ci fa pensare alla vitamina C: infatti ogni 100 grammi si calcolano 5 mg di vitamina.

Inoltre contiene anche fibre, proteine e lipidi e ha poche calorie.

Magari da evitare la sera, perché può risultare un po’ pesante.

3. I Broccoli

(Foto: Web)
(Foto: Web)

È vero: spesso cucinarli implica che un odore fastidioso invada ogni angolo della casa, ma i broccoli sono degli ortaggi dalle mille proprietà

Hanno molta vitamina C, B1 e B2, beta-carotene e sali minerali.

Poi sono anche ipocalorici, diuretici, depurativi e antiossidanti.

4. Il Cavolo Verza

(Foto: Web)
(Foto: Web)

Il cavolo verza contiene tante sostanze in grado di aiutarci: vitamina C ed E, selenio, beta-carotene, fibre.

Il suo sapore è un po’ particolare, ma se cucinato a dovere è davvero buono!

5. I Mandarini

(Foto: Web)
(Foto: Web)

Sono parenti delle arance e quindi ricchi di vitamina C, anche se in confronto a questo hanno un grande apporto energetico, a causa del fruttosio.

In ogni caso questi agrumi contengono anche molta acqua, sali minerali e zuccheri semplici.

6. La Melagrana

(Foto: Web)
(Foto: Web)

Anche qui il sapore è un po’ asprigno e non piace a tutti, ma i benefici che apporta questo frutto sono innegabili.

Contiene infatti vitamina C, acqua, carboidrati, proteine e fibra.

7. La Zucca Gialla

(Foto: Web)
(Foto: Web)

La zucca gialle è fantastica: sapore dolce, poche calorie e un grande potere saziante!

Inoltre è un ortaggio davvero versatile e può essere cucinata in mille modi!

Contiene molto beta-carotene e pro-vitamina A.

8. L’Uva

(Foto: Web)
(Foto: Web)

Ricca vi potassio e vitamina C, l’uva è un frutto che disseta e purifica.

È anche molto nutriente ed energetica.

Un acino tira l’altro!

9. I Peperoni

(Foto: Web)
(Foto: Web)

Sapore particolare, ma benefici numerosi: i peperoni contengono vitamina C, acqua, fibre, sali minerali, beta-carotene.

Inoltre il loro apporto energetico è contenuto.

10. I Ribes

(Foto: Web)
(Foto: Web)

Che buoni e simpatici i ribes!

Queste bacche rosse hanno un sapore al tempo stesso acidulo e dolce e sono ricchissime di vitamina C e polifenoli.

Inoltre hanno poche calorie.