diredonna network
logo
Stai leggendo: Geloni ai Piedi: Cosa Sono, Rimedi e Perché Compaiono anche in Estate

Come eliminare una verruca plantare (e non farla tornare)

"Niente pillola del giorno dopo": il rifiuto del medico che lede il diritto della donna

Finalmente la prima città al mondo che offre assorbenti gratis alle donne

Tremore alle mani: non è sempre Parkinson. Ecco cos'è.

Lingua a carta geografica: cos'è e come si cura

Spasmofilia, la "malattia invisibile" di chi è sempre stanco

Depurativo antartico: il segreto della dieta tisanoreica

La dieta senza glutine fa dimagrire, fa male o fa bene?

"Qual è la differenza fra Balfolic e Prefolic?"

La sindrome di Stendhal: l'attacco di panico per eccesso di bellezza

Geloni ai Piedi: Cosa Sono, Rimedi e Perché Compaiono anche in Estate

I geloni ai piedi sono un vero e proprio male di stagione che può affliggerci in inverno in seguito all'esposizione ad alcune condizioni climatiche. Eccovi tutte le cure e le misure per prevenire i geloni ai piedi!
Fonte: Web
Fonte: Web

Curare i geloni ai piedi per molte donne è diventato un appuntamento fisso con l’inizio dell’autunno e dell’ inverno.

Questo male, chiamato appunto il male d’inverno, trova sfogo soprattutto nelle persone che soffrono di problemi di circolazione. I vasi sanguigni mal trattati si restringono e generano il fenomeno, aggravato ulteriormente dalla scarsa protezione rispetto alle temperature più elevate e da scarpe inadeguate per muoversi nel quotidiano. Scopriamo tutto quello che c’è da sapere per prevenire o curare la malattia.

1. Geloni ai piedi: cosa sono e quali le cause?

geloni ai piedi cause
Fonte: Web

Nello specifico, cosa sono i geloni ai piedi ? Quando parliamo di geloni, il riferimento va all’arrossamento di certe zone soggette a un eccessivo congelamento perché sono a contatto con l’aria fredda. Difatti possono venire alle mani, al naso e sulle orecchie ma i più comuni sono i geloni ai piedi come conseguenza derivata dal rimanere in posizione eretta per molte ore al freddo o nella neve, indossando scarpe strette e calze poco pesanti.

Questi arrossamenti sono fastidiosi soprattutto quando cambia la temperatura e per questo motivo, ad esempio, siamo soggette a un leggero formicolio alle dita una volta entrate in un locale più caldo. Ciò accade quando fino a un attimo prima abbiamo trascorso molto tempo al freddo. Da notare è la presenza della malattia nella versione estiva. Infatti il disturbo può comparire, strano ma vero, anche in piena estate. A differenza dell’inverno, i geloni ai piedi d’estate possono comparire nel momento in cui sentiamo i piedi freddi pur essendo distese al sole.

2. Geloni ai piedi: i sintomi

geloni ai piedi sintomi
Fonte: Web

Nonostante vi siano diversi stadi, i geloni ai piedi sono facili da riconoscere e individuare i sintomi permette di prendersene cura in tempo con farmaci naturali oppure rivolgendosi ad uno specialista, soprattutto se il nostro è un caso grave. In genere i geloni ai piedi si presentano con i seguenti sintomi:

  • un immediato senso di prurito e bruciore sulle dita o su un dito
  • arrossamenti e gonfiori seguiti da macchie bluastre
  • possibile formazione di vesciche più o meno grandi (desquamazioni nei casi più gravi)

In caso di disattenzione e poca cura i tre sintomi saranno in grado di chiamare la nostra attenzione. Dolore e impossibilità a svolgere qualsiasi attività, dalla corsa alla semplice scala di casa, saranno le due conseguenze con le quali avremo a che fare per molto tempo. Insomma, prevenire è meglio che curare!

3. Curare i geloni ai piedi

curare geloni ai piedi
Fonte: Web

Una volta individuati i sintomi dell’eritema pernico, altro nome comunemente usato per riferirsi ai geloni ai piedi, è necessario correre ai ripari. Infatti per curare geloni ai piedi non è necessario indossare antiestetici scarponi, ma bastano piccoli accorgimenti che possono agevolare la nostra salute. Soprattutto se non si è allo stadio più grave, dove qui è necessario l’intervento di uno specialista.

Quali sono i rimedi per curare geloni ai piedi? Come sempre vi sono due soluzioni: i medicinali prescritti dal medico oppure medicine naturali sotto forma di creme e unguenti perché di facile assorbimento. In particolare i rimedi naturali, per una cicatrizzazione e alleviare il dolore nonché l’infiammazione, a base di calendula, centella asiatica e arnica sono gli ingredienti di base più efficaci (non applicare in caso di lesioni e pelle irritata). Consultate sempre il vostro medico di base o lo specialista.

4. Come prevenire i geloni ai piedi?

prevenire geloni ai piedi
Fonte: Web

Non bisogna aspettare l’arrivo dei geloni per curarli: infatti, a coloro che riscontrano questa malattia, i medici consigliano una forte azione preventiva. Come suggerisce il dermatologo Professor Antonino di Pietro, le donne che sono soggette a questo fenomeno possono prevenire il male d’inverno inserendo nella loro alimentazione alcuni alimenti. In particolare salvia e agrumi perché apportano le vitamine sia sotto forma di tisane sia decotti e sia crudi. Oltre a dotarsi di una buona protezione con guanti, cuffie e calze di lana.

In conclusione, per il benessere dei nostri piedi e della nostra quotidianità possiamo dire che curare i geloni ai piedi è semplice, se prima abbiamo adottato le misure preventive corrette. Non dimentichiamoci di fare piccoli movimenti a piedi nudi, magari la sera prima di andare a dormire!