diredonna network
logo
Stai leggendo: Chili di Troppo? 10 Consigli Per Affrontare al Meglio una Dieta

Centrifugati dimagranti: ricette e consigli

Mai provato il fitwalking? 7 motivi per cui è meglio della corsa

Doga (o Dog Yoga) e Goat Yoga: perché fare yoga con il cane o... la capra

Perché molte persone piangono sotto la doccia?

Oltre la sindrome di Turner: le storie di 4 donne che ce l'hanno fatta

Prova a mettere una cipolla nei calzini (o in camera) e questo è quello che succederà

Non riesci a decidere? Il tuo corpo sa cosa fare: ecco come capirlo

Antigravity Yoga: 4 posizioni yoga da fare con l'amaca

4 motivi per cui dovresti massaggiare il tuo seno

Perché devi buttare subito via la spugna che hai in cucina

Chili di Troppo? 10 Consigli Per Affrontare al Meglio una Dieta

Nell'ultimo periodo avete preso qualche chiletto e proprio non sapete farvene una ragione? Ecco alcuni consigli per trovare il giusto equilibrio mentale nell'affrontare questa sfida.
Fonte: Modaperprincipianti.com

Non ci hai fatto troppo caso, ti sei permessa qualche sgarro alimentare, era un periodo un po’ così e, ora che è finito, ti sei accorta di aver preso qualche chilo.

Non è proprio bellissimo scoprirlo ma si può sempre rimediare mettendosi un po’ a dieta, giusto?

C’è però un percorso da mettere in atto perché la dieta funzioni e possiate tornare al vostro peso forma senza scompensi e fallimenti.

Prima di tutto: volerlo veramente.

Secondo: affrontare la situazione in modo sereno e senza pressione.

Se lo fate è solo per la vostra salute ma ricordatevi che siete, comunque belle.

Non smetterò mai di dirvelo.

Per vivere al meglio questa fase, ecco alcuni semplici consigli che non vi cambieranno la vita, ma sicuramente la miglioreranno:

1. Mangiate regolarmente

Foto: Web

Saltare i pasti per diminuire la quantità di calorie ingerite è sbagliatissimo.

Il nostro corpo funziona come una macchina che va nutrita regolarmente: se la quantità di zuccheri nel sangue è costante funzioniamo al meglio.

Saltando i pasti, invece, si creano sbalzi nella glicemia che portano poi agli attacchi di fame.

Con la conseguenza di trasformarvi in un lupo mannaro disposto a ingurgitare di tutto per placarla.

2. Vivetela serenamente

Foto: Pinterest.com

Passare ore davanti alo specchio a studiare ogni nuovo rotolino di sicuro non aiuta. Anzi.

il rischio è di intestardirsi sui piccoli difetti e farli diventare enormi.

La bellezza sta nell’armonia della totalità.

Pensate che anche le più magre siano perfette? No, di Belen (che poi è un po’ rifatta) ce ne sono poche in giro.

Lavorate con calma e costanza ma sempre con atteggiamento positivo.

3. Non rifatevi subito il guardaroba

Foto: Pinterest.com

Andare a comprare una fornitura di sacchi neri e farli diventare il vostro nuovo outfit preferito non è una buona idea.

Sicuramente i jeans aderenti che adesso tirano un po’ sono da mettere da parte.

Ma se avete intenzione di dimagrire, usateli come obiettivo verso cui concentrare i vostri sforzi.

4. Dimagrire è una scienza

Foto: Web

Non esistono diete miracolose o bacchette magiche del dimagrimento. Sì, lo so, sarebbe meraviglioso.

Anche avere un unicorno mi piacerebbe tanto, peccato che non esistano nemmeno quelli.

Idem le diete miracolose bruciagrassi-scenditaglia-diminuiscifianchi.

Dovete trovare il vostro modo di riprendere il vostro peso-forma lentamente e senza traumi per il fisico: è questa la soluzione perchè il vostro corpo “registri” il nuovo peso e subisca meno sbalzi, anche in futuro.

5. Non pesatevi in continuazione

Foto: Pinterest.com

Pesatevi una volta alla settimana, sempre vestite allo stesso modo, preferibilmente prima di colazione.

Resistete alla tentazione di farlo ogni mattina: sbalzi ormonali, un po’ di ritenzione, un leggero gonfiore vi farebbero andare in crisi!

6. Fate attività fisica

Foto: Pinterest.com

Una buona mezz’ora di camminata al giorno riattiva il metabolismo e aumenta il buonumore.

Anche se siete pigre incallite, dopo uno sforzo iniziale non potrete più farne a meno.

Bastano pochi accorgimenti: lasciate la macchina più lontana dall’ufficio, andate a piedi a fare le commissioni più vicine, non usate le scale… vedrete subito la differenza!

7. … ma ricordatevi che non siete il soldato Jane

Foto: Pinterest.com

I muscoli sono metabolicamente più attivi degli altri tessuti, quindi i vostri chili in più non hanno niente a che vedere con un eccesso di massa muscolare.

Cercare di diventare campionessa di Zumba in un mese però è esagerato.

Rischiate solamente di esaurirvi e portare al fallimento i vostri obiettivi… oltre ad odiare la tessera della palestra.

8. Concentratevi su quanto è buono e fa bene quello che state mangiando

Foto: Pinterest.com

Le patatine fritte e il cioccolato sono deliziosi e decisamente più attraenti quando siete a dieta.

Ma continuare a ripetervi “voglio del cioccolato ma non posso” è uno spreco di energie ingiustificato.

Molto meglio rieducarsi all’approccio al cibo: frutta e verdura, oltre a essere sani, fanno stare meglio.

Se ascolterete il vostro corpo, sarà lui il primo a dirvelo.

9. Assecondate il vostro stomaco

Foto: Pinterest.com

Questo consiglio vale in un senso e nell’altro: quando sentite un po’ di fame concedetevi uno spuntino (sano ed equilibrato, per favore).

Allo stesso modo, non appena sentite di non avere più fame, smettete di mangiare.

La tendenza comune è di finire quello che si ha nel piatto, non smettere quando si è sazi.

10.Un passetto per volta

Foto: Lamedicinaestetica.com

Andate per piccoli obiettivi sul breve periodo.

Raggiungerli vi aiuterà a mantenere al concentrazione e la costanza necessaria per arrivare al traguardo finale.