diredonna network
logo
Stai leggendo: Anesa: in arrivo gli esami del sangue senza ago

L'herpes genitale è un'infezione sessualmente trasmissibile. Quando siamo più a rischio?

"Borotalco cancerogeno": maxi risarcimento da Johnson & Johnson a una donna con cancro alle ovaie

Sonnambulismo, 6 cose da sapere su chi cammina nel sonno

Alimenti lassativi: quali sono e come assumerli

Lingua a carta geografica: cos'è e come si cura

Spasmofilia, la "malattia invisibile" di chi è sempre stanco

Depurativo antartico: il segreto della dieta tisanoreica

La dieta senza glutine fa dimagrire, fa male o fa bene?

"Qual è la differenza fra Balfolic e Prefolic?"

La sindrome di Stendhal: l'attacco di panico per eccesso di bellezza

Anesa: in arrivo gli esami del sangue senza ago

Pronti a dire addio alle siringhe.Presto sarà possibile fare gli esami del sangue senza aghi.
(foto:Web)
(foto:Web)

Paura degli aghi? Ansia pre esami del sangue?! Tutto questo potrebbe essere solo un brutto ricordo.
In Spagna è in fase di progettazione un nuovo metodo per eseguire gli esami del sangue: meno invasivo e invece degli aghi utilizzerà un microchip.
Il progetto si chiama Anesa ed era stato ideato per eseguire gli esami del sangue nello spazio, per gli astronauti, ma in poco tempo potrebbe essere utilizzato in tutti i centri di analisi.

Su Wired si legge la dichiarazione del dott. Mainar, uno dei medici coinvolti in Anesa:

“Il microchip rileva la temperatura attraverso i meccanismi di termoregolazione del corpo. Questi microchip devono essere posizionati sulle arterie carotidi , sotto le ascelle, e uno nella zona ombelicale. Rilevano la temperatura, e tramite algoritmi matematici possiamo esaminare i parametri biochimici”.

Il risultato degli esami si potrà ottenere dopo soli sei minuti, ma non è ancora in grado di analizzare e diversificare i vari elementi presenti nel sangue e quindi per esami più specifici, come Aids o altre malattie veneree, si ha avrà ancora bisogno della siringa.