diredonna network
logo
Stai leggendo: 7 Ragioni per cui Non Dovresti Baciare il Tuo Cane

7 Ragioni per cui Non Dovresti Baciare il Tuo Cane

I nostri amici cani possono trasmetterci alcune malattie e parassiti, che possono essere evitate vaccinando il cane e trattandolo con buonsenso.
Fonte: web
Fonte: web

Aggiornamento ottobre 2016

Torna in auge la questione i baci dei cani fanno male o, come alcuni sostengono, addirittura bene allo sviluppo del sistema immunitario?

A rilanciare la discussione è il New York Times, dove un gruppo di studiosi ha lanciato un monito nei confronti della potenziale pericolosità di questa abitudine che molti di noi hanno con i propri amati amici a 4 zampe. A essere sotto accusa in realtà non sono le leccate di Fido su braccia e gambe, quanto quelle sul viso o i nostri baci a lui, in quanto le mucose del cane possono venire in contatto con le nostre. L’allarme riguarda più che altro batteri, virus e lieviti presenti nella saliva dei cani che possono essere portatori di E.Coli, salmonella o gravi infezioni all’apparato digerente, fino ad arrivare alla setticemia o a episodi di shock anafilattico.

Detto questo lo scenario estremo riguarda cani in scarse condizioni igieniche. Sembra invece che il rischio, reale, sia scongiurabile – in assenza di particolari patologie – con le precauzioni sanitarie di routine (vaccinazioni, trattamenti anti pulci o per sverminare, pulizia, controlli veterinari standard).

Va anche detto che, secondo Fabrizio Pregliasco, virologo dell’Università di Milano, oltre a correre molti più rischi toccando oggetti fuori e dentro casa, “baciare un cane è meno rischioso che baciare una persona”, in quanto, “la trasmissione di malattie che riguardano gli uomini è ben più facilitata perché il nostro corpo è predisposto”.

Ma riprendiamo questo articolo in cui si dettagliavano alcune malattie che è possibile contrarre dai cani.

Articolo 29 aprile 2015

7 Ragioni per cui Non Dovresti Baciare il Tuo Cane
7 Ragioni per cui Non Dovresti Baciare il Tuo Cane

A volte siamo così affezionati ai nostri cani che ci viene spontaneo dargli qualche bacino, ma forse prima di compiere questo gesto dovremmo sapere che questo potrebbe essere un rischio per la salute.

Un’affermazione che viene fatta dai veterinari inglesi, che sul Daily Mail hanno scritto la lista delle malattie che i nostri cuccioli potrebbero trasmetterci.

Ma quindi dobbiamo preoccuparci?

No, purché abbiamo il buonsenso di vaccinare i nostri animali e di tenerli puliti, evitando di farci leccare sulla faccia o di mangiare dallo stesso piatto.

Inoltre ricordiamo che i benefici di avere un cane superano di gran lunga i rischi: per esempio aiuta i bambini a essere più forti nei confronti delle allergie e poi ci fa compagnia e ci vuole bene in modo semplice e disinteressato.

In ogni vaso vediamo quali malattie i cani potrebbero trasmetterci:

1. Tubercolosi

Fonte: web
Fonte: web

I cani possono passare la tubercolosi ai loro padroni, se però sono entrati in contatto con un altro animale infetto o hanno mangiato carne che ne contiene il batterio.

Il rischio che però questo accada è basso.

2. Ascaridiasi

Fonte: web
Fonte: web

Gli ascaridi sono dei parassiti che possono infettare i nostri cani e che poi si riproducono nel loro stomaco e nel loro intestino.

Le uova sono espulse con le feci e possono restare in vita per mesi sul terreno: l’uomo può ammalarsi facendo giardinaggio senza guanti oppure mangiando del cibo che cade in terra.

Nel corpo umano l’infezione dei batteri colpirà polmoni, cervello e intestino.

C’è da preoccuparsi? No, a meno che non notiate delle uova nelle feci del vostro cane.

3. La tenia

Fonte: web
Fonte: web

La tenia è una cosa davvero schifosa: il cane può ingerirne le uova se mangia carni infette e passare le uova agli uomini leccando loro la faccia.

Se si ha il dubbio che il cane abbia mangiato carni infette, è meglio sverminarlo.

4. Parassiti

Fonte: web
Fonte: web

Se durante una passeggiata il cane si è gettato in pozzanghere o è entrato in qualche rigagnolo, potrebbe aver contratto il Crypto, un parassita che porta a una malattia che colpisce l’intestino portando a crampi e diarrea.

Il cane può passare questo parassita all’uomo tramite il pelo o la lingua.

5. Scabbia

Fonte: web
Fonte: web

Se il cane è malato di scabbia potresti contrarla anche tu.

I parassiti che causano la scabbia nei cani non sono gli stessi che la causano negli umani, ma possono comunque portare fastidi alla pelle umana per parecchi giorni.

È sempre meglio curare il proprio cane.

6. Infezioni causate dai ratti

Fonte: web
Fonte: web

I cani possono contrarre la “febbre da ratto” bevendo acque contaminate dalle urine o feci di questi animali.

A questo punto anche l’urina del cane diventa infetta e questa malattia può colpire l’uomo, con sintomi simili all’influenza.

Per evitare questa malattia, bisogna vaccinare il cane.

7. Tigna

Fonte: web
Fonte: web

Si tratta di un’infezione della pelle causata da un fungo che si riconosce per degli sfoghi rossi a forma di anello sulla pelle.

Si contrae accarezzando il cane, ma può essere facilmente curata con delle creme.