diredonna network
logo
Stai leggendo: 5 Ottimi Modi Per Combattere L’Insonnia

La sindrome di Stendhal: l'attacco di panico per eccesso di bellezza

Alopecia femminile: quando la calvizie è donna

Come eliminare una verruca plantare (e non farla tornare)

Tremore alle mani: non è sempre Parkinson. Ecco cos'è.

Lingua a carta geografica: cos'è e come si cura

Spasmofilia, la "malattia invisibile" di chi è sempre stanco

Depurativo antartico: il segreto della dieta tisanoreica

La dieta senza glutine fa dimagrire, fa male o fa bene?

"Qual è la differenza fra Balfolic e Prefolic?"

Piastrine basse: sintomi, cause e rimedi

5 Ottimi Modi Per Combattere L'Insonnia

Soffri d'insonnia?Quando Morfeo non vuole stringerti tra le sue braccia, aiutati con 5 metodi davvero infallibili.
(foto:Web)
(foto:Web)

L’insonnia, questa odiata e fastidiosa tendenza al non dormire mai!

Quante notti, dopo una giornata infinita, l’unico desiderio sarebbe quello di coricarsi a letto e dormire e invece Morfeo si rifiuta di venire a trovarci?!

L’insonnia è un disturbo del sonno caratterizzato dall’impossibilità di addormentarsi o di dormire per un tempo ragionevole durante la notte e ne soffrono davvero tante persone.

Esistono però, aldilà dei farmaci, 5 metodi infallibili per riuscire a dormire meglio e di più.

Ecco i 5 modi per combattere l’insonnia:

5 – Addio tecnologia

(foto:Web)
(foto:Web)

Secondo una ricerca dell’Università di Osaka, utilizzare Pc, smartphone o qualsiasi tecnologia prima di andare a letto, influenzerebbe molto negativamente il sonno.

La colpa è da attribuire alle lucine che stimolano in modo eccessivo il cervello.

Per dormire in modo sereno e profondo, leggi un buon libro!

4 – Relax

(foto:Web)
(foto:Web)

Inizia a ritagliarti un po’ di tempo per te stesso, a volerti bene.

Dedicati a qualcosa che sia solo per te, come una doccia rilassante, un po’ di yoga, mettiti lo smalto, coccola il tuo animale.

Lo stato di benessere raggiunto finirà con l’aiutarti a dormire meglio.

3 – Controlla la tua camera

(foto:Web)
(foto:Web)

La tua camera da letto deve diventare una vera e propria stanza del riposo.

Quindi preparati a dire addio alla televisione, ai computer, e cerca di oscurarla al meglio per sopprimere luci e rumori molesti.

È molto utile anche profumare la stanza con olii e balsami speciali.

L’olfatto è collegato al cervello e certe profumazioni ti  aiutano a distendere i nervi.

2 – Stop ai pensieri

(foto:Web)
(foto:Web)

Non andare a letto se non sei stanco.

Fare la “bistecca” tra le lenzuola, girandoti da una parte e dall’altra, non ti aiuterà sicuramente ad addormentarti.

Elimina i cattivi pensieri e rimandali al giorno dopo: lo stress sicuramente non aiuta il sonno.

1 – Sesso

(foto:Web)
(foto:Web)

Fare sesso è aiuta a combattere l’insonnia.

Stando ai risultati di una ricerca condotta dall’Università di Melborune, l’attività sessuale darebbe vita ai processi ormonali in grado di favorire il sonno.

Quale metodo migliore?!?