diredonna network
logo
Stai leggendo: 5 Cattive Abitudini Che Ti Fanno Ammalare

"Ho 30 anni, sono single e ho paura di rimanere sola"

"Sono troppo timida e la cosa è diventata un problema"

"Come posticipare il ciclo in vista delle nozze"

"Ho perdite bianche prima del ciclo: è normale?"

"Posso perdere la verginità durante la visita ginecologica?"

5 cose che solo un'ipocondriaca può capire

Voce rauca: cose che dice sul tuo stato di salute

Dieta ingrassante: quali alimenti devo mangiare?

Dieta detox: "Non voglio perdere peso ma vorrei purificare il mio corpo"

Vaccini, Piero Angela: "Le persone tendono ad avere un pensiero magico"

5 Cattive Abitudini Che Ti Fanno Ammalare

Ci sono 5 abitudini quotidiane che ti fanno ammalare senza che tu lo sappia.Ecco cosa fare e cosa non fare tutti i giorni per cercare di avere meno problemi di salute.
(foto:Web)
(foto:Web)

Ci lamentiamo spesso della nostra salute, degli acciacchi, ma non ci accorgiamo che spesso siamo noi a procurarci tutti i nostri malesseri per colpa di abitudini quotidiane sbagliate. 

Alcuni gesti che noi facciamo senza pensarci due volte, andrebbero in realtà evitati.  Se ad esempio si ha male al collo, vi sarà probabilmente un’azione involontaria che ha portato all’acutizzarsi del dolore.

Ecco perchè vi spieghiamo cosa NON fare nella vita di tutti i giorni se si vuole mantenere una buona salute. 

1 – La Colazione

(foto:Web)
(foto:Web)

In molti evitano la colazione. Sbagliatissimo. La colazione è il pasto più importante della giornata ed è fondamentale per il suo proseguimento

Non mangiando si aumenta il rischio sia di diabete che di obesità.

2 – I finestrini

(foto:Web)
(foto:Web)

Circa il 45% delle sostanze inquinanti viene assorbito nel traffico.

A confermarlo è la University of Southern California la quale ci consiglia di chiudere i finestrini e soffrire il caldo, piuttosto che aprirli ed essere circondati dallo smog.

3 – Insonnia

(foto:Web)
(foto:Web)

Dormire la notte è fondamentale e infatti gli insonni sono le persone più soggette a stress, rabbia e sbadataggine.

Perdendo una notte di sonno infatti le cellule del cervello non riescono a rigenerarsi e occorreranno circa tre giorni perché le stesse tornino a svolgere il loro naturale compito.

4 – Sport

(foto:Web)
(foto:Web)

Bisognerebbe evitare la sedentarietà. Anche solo camminare è un toccasana che ogni dottore dà ai suoi pazienti.

Semplicemente camminando viene bruciato un quantitativo molto elevato di grassi e si elimina il rischio di obesità.

Chi-Pang Wen dell’Università ospedaliera cinese e Jackson Pui Man Wai della National Taiwan Sport University assicurano inoltre che camminare velocemente riduce i rischi di cancro e diminuisce vistosamente il livello di colesterolo nocivo.

5 – Attenta alle borse

(foto:Web)
(foto:Web)

Molte donne lamentano mal di schiena e torcicollo non sapendo che i sintomi sono dovuti all’eccessivo peso delle borse indossate.

Esse indeboliscono la cartilagine provocando spasmi ed artrite.