diredonna network
logo
Stai leggendo: 10 Insospettabili Modi Per Stimolare L’Ormone Del Buon Umore

L'hydrobike è davvero utile per combattere cellulite e chili in eccesso?

La malinconia: significato, cure, tradizione culturale

Elena di Cioccio, l'ex Iena in versione sexy racconta l'endometriosi e lo yoga

Scialorrea: chi ne soffre e da cosa dipende

Giramenti di testa: cosa possono indicare e quando bisogna preoccuparsi

Karkadè: i mille usi e benefici di questa pianta esotica

Congestione: perché è così frequente in estate?

Pillola dell'aborto: 4 cose che devi sapere

Talidomide, le vittime del farmaco che li ha resi bimbi e adulti mutilati

Trapianto per Selena Gomez: la sua migliore amica le dona un rene

10 Insospettabili Modi Per Stimolare L'Ormone Del Buon Umore

Ecco qui riassunti in 10 punti un modo per ritrovare il buon umore.
fonte: web

Ora basta aspettare che ci passi davanti qualcosa di bello per ritrovare il buon umore!

Prima di tutto però, è meglio spiegare cos’è “l’ormone del buon umore”. La serotonina, appunto, è un neurotrasmettitore situato sia nel sistema nervoso centrale, sia nel tratto gastro-intestinale.

Nell’apparato digerente, la serotonina regola la digestione, mentre a livello del sistema nervoso centrale,  è di grande aiuto perchè regola l’umore, il sonno, l’appetito, l’apprendimento e la memoria. Per stimolare l’ormone della felicità, la serotonina, ci sono molti modi, ed eccone alcuni più diffusi.

Si può dire che i livelli di serotonina nel sangue sono ottimi se sono compresi tra 101 e 283 ng/ml. Li potrete controllare grazie alle analisi del sangue. La carenza di serotonina può causare depressione, attacchi di panico, emicrania, ipertensione e insonnia.

Come fare per stimolare la serotonina e per incrementarne i livelli presenti nel nostro organismo, se dovessero risultare troppo bassi?

(fonte: Web)
(fonte: Web)

1. Sport

Eh, sì lo sport. Quale modo migliore e semplice per sfogare la rabbia, lo stress e tensioni della vita quotidiana? Tra l’altro sottolineo come “sport” va a braccetto con “buona salute”. E “buona salute” è sicuramente qualcosa che ci spinge al “buon umore”. E poi ci sono così tanti sport al mondo che possiamo scegliere il più adatto per noi!

(fonte: Web)
(fonte: Web)

2. Yoga (o meditazione)

Troppo impegnati a pensare alla causa del nostro stress, sempre poco inclini a trovare un pò di tempo per rilassarci sul serio con un pò di Yoga o un pò di meditazione. L’ansia e la tensione influiscono tantissimo sulla serotonina, ma queste due pratiche molto antiche, ci aiutano a mantenere a lungo uno stato di benessere. Anche la scienza lo ha confermato: lo yoga e la meditazione sono davvero efficaci contro ansia, stress e depressione, e ci aiutano a ritrovare il buonumore.

(fonte: Web)
(fonte: Web)

3. Camminata

No, non quella che fate per scendere a fare la spesa sotto casa. No, neanche quella che fate per arrivare in pasticceria e prendere un dolcetto. No, la camminata vera e propria è quella che vi porta fin dall’altro lato della città, quella che vi “ispira” ad arrivare al parco, a sedervi su una panchina sotto l’albero e a respirare un pò d’aria pura, lontano dallo smog. Ecco, questo si che fa calare tanto lo stress. 30 minuti di camminata al giorno sono davvero molto utili sia per chi non ha tempo, che per chi, al posto di fare qualche sport preferisce di gran lunga un pò d’aria fresca.

4. Cibi ricchi di triptofano

Il nostro corpo produce serotonina grazie sopratutto al tipo di alimentazione che facciamo. Per ottenere dunque ottimi livelli di serotonina dobbiamo assimilare cibi che contengono il triptofano, contenuto in alimenti come uova, latte e latticini, carne e salmone. Per quanto riguarda i cibi vegetali, il triptofano è presente nei semi di soia, semi di sesamo e di girasole. Senza contare altri alimenti come le patate, banane, riso, cereali integrali, verdure a foglia verde, noci e mandorle.

(fonte: Web)
(fonte: Web)

5. Cibi ricchi di serotonina

Il cacao ha un alto contenuto di serotonina, ecco perchè mangiare il cioccolato, sopratutto quello fondente, ci tira sempre su di morale.E la frutta? la frutta contiene anche zuccheri, che ci alleviano di tanto l’umore. E perciò mangiando kiwi, ananas, ciliegie visciole, banane e prugne, vi assicuro che il buon umore non tarderà a raggiungerci.

6. Evitare la caffeina

La caffeina è ciò che accellera il metabolismo, sì, ma anche un vero e proprio abolitore della serotonina. La sensazione di benessere che una tazzina di caffè è in grado di regalare, è solo temporaneo. Perchè oltre ad alzare i nostri livelli di serotonina (temporanea), è anche un eccitante e stimola anche il neurotrasmettitore dello stress. Se i livelli di serotonina risultano bassi, potrebbe essere utile evitare di bere caffè e bevande energetiche ricche di caffeina.

(fonte: chiharubatolecrostate.com)

7. Evitare i carboidrati semplici

I carboidrati semplici, come pane bianco, riso bianco, dolci e snack da forno industriali, non sono affatto d’aiuto in questi casi. Perchè il livello di serotonina che contengono è inferiore allo 0,3%. E’ bene preferire i carboidrati complessi, cioè quei cibi composti da cereali integrali, come pane, pasta e riso. L’assunzione di carboidrati complessi, con particolare riferimento ai cereali integrali, sarebbe in grado di incrementare i livelli di serotonina di molto. 

(fonte: Web)
(fonte: Web)

8. Omega 3

Gli omega 3, secondo un’ipotesi dei dietologi e nutrizionisti, potrebbero influire sulla funzionalità della serotonina nel cervello. Di fatti, alcune persone che avevano enormi carenze di serotonina nel sangue, accusavano un duro colpo anche per quanto riguarda le carenze di omega 3 e dei loro precursori. Tra le fonti di omega 3 non troviamo soltanto il pesce, ma anche noci, semi di lino e olio di lino.

9. Griffonia

La griffonia è un legume poco conosciuto, utilizzato sopratutto a livello erboristico come aiuto completamente naturale per incoraggiare l’incremento dei livelli di serotonina. Si tratta di un vero e proprio rimedio naturale contro il malumore. I preparati erboristici a base di griffonia possono contenere anche passiflora e melissa. La griffonia contiene una sostanza specifica: il 5-idrossitriptofano, un precursore della serotonina.

(fonte: Web)
(fonte: Web)

10. Affetto!

Non c’è niente che ci mette di buon umore quanto un pò di sano affetto. Un abbraccio, un sorriso, un bacio, un Ti Amo, ci portano a produrre serotonina in maniera spropositata. E non dubitate, anche avere affianco un animale domestico è un ottima fonte di serotonina, tutta naturale.

Prima di concentrarvi perciò su integratori, pensate a cosa, in maniera naturale, può aiutarvi a risollevare il morale.